Attualità

Bimba salvata la notte di Natale dai medici dell'ospedale Bambino Gesù

Era ricoverata al Santo Bono di Napoli, trasportata d'urgenza al nosocomio pediatrico di Roma

L'ospedale Bambino Gesù (immagine di repertorio)

È stata salvata proprio la notte di Natale a Napoli dai medici dell'ospedale Bambino Gesù di Roma specializzati in Ecmo (ossigenazione extracorporea) una bambina di 7 mesi con insufficienza respiratoria gravissima. La piccola era ricoverata all'ospedale Santo Bono e, una volta stabilizzata, è stata trasportata d'urgenza al nosocomio capitolino.

Il Bambino Gesù è punto di riferimento per il Centro-Sud Italia della rete nazionale 'Respira' e dei trasporti Ecmo pediatrici. Il team è stato contattato ed è partito alle 24 di lunedì con ambulanza e macchina di supporto. Una volta arrivato, la piccola è stata messa in Ecmo respiratorio e poi trasportata all'area rossa del Dipartimento di emergenza e accettazione di Roma, dove ora è ricoverata in prognosi riservata. 

Al Bambino Gesù vengono effettuati in media una decina di trasporti in Ecmo respiratori l'anno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimba salvata la notte di Natale dai medici dell'ospedale Bambino Gesù

RomaToday è in caricamento