rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Attualità

"C’è una balena spiaggiata a Torre Astura", ma sull'arenile c'è solo il set di una serie tv

A differenza di quella avvistata a Fiumicino, la balenottera segnalata a Nettuno non era reale

“C’è una balena in spiaggia”. La sagoma di un cetaceo, a pochi metri dal bagnasciuga, è sembrata essere una prova inconfutabile della presenza d’una balenottera per quanti, domenica 18 giugno, si sono trovati nella zona di Torre Astura.

Il set cinematografico sulla spiaggia

Chi è riuscito ad avvicinarsi al “mammifero” ha però potuto verificare la reale entità dell’avvistamento. La balena c’era, è vero. I bobcat e gli operai anche. Ma non erano impegnati a rimuovere l’animale dall’arenile. Perché quello che da lontano era sembrato essere un cetaceo, in verità era soltanto una sua riproduzione iper-realistica.

Sulla spiaggia di Torre Astura, nel comune di Nettuno, durante il fine settimana è stato  montato  un set cinematografico per la seconda stagione della serie Tv Prisma, trasmessa su Amazon. La balenottera quindi non è arrivata sull’arenile dal mare, visto che ha seguito un più comodo percorso via terra. E’ stata trasportata a bordo di un grosso rimorchio, fotografato da un attento utente del “Consorzio Astura”. 

Balenottere vere e finte

Una balenottera in carne ed ossa, è stata in effetti avvistata a ridosso della costa romana. Ma quell’avvistamento è avvenuto all’altezza della foce del Tevere, quindi nel comune di Fiumicino, nella primavera del 2022: un anno fa. Animali di quella specie, però, capitano nel Mediterraneo soltanto in casi estremamente rari. Quella di Torre Astura era una riproduzione cinematografica.

Foto Balenottera del Consorzio Torre Astura


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"C’è una balena spiaggiata a Torre Astura", ma sull'arenile c'è solo il set di una serie tv

RomaToday è in caricamento