menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Giuseppe Stefanini: immobili Ater all'asta

Via Giuseppe Stefanini: immobili Ater all'asta

Ater mette all’asta 17 locali: da Tiburtino a Rebibbia tutti gli immobili che finiscono sul mercato

Le metrature, le vie ed i prezzi di base degli immobili extraresidenziali che Ater ha deciso di mettere in vendita. Per partecipare all'asta occorre versare un piccolo deposito cauzionale.

Ater ha deciso di far risollevare le saracinesce dei suoi locali commerciali. Diciassette immobili extraresidenziali sono infatti stati messi all’asta dall’ente territoriale di  edilizia residenziale.
 
I locali si trovano a Pietralata, Ponte Mammolo, Rebibbia, San Basilio, Monti del Pecoraro, Casal Monastero, Tiburtino ed hanno costi e metrature che sono anche sensibilmente diversi.

San Basilio

L’immobile più economico si trova in via Corinaldo,a San Basilio, misura solo 14,74 metri quadrati ed ha una base d’asta di circa 47 euro (più Iva). Ma sulla stessa strada si possono trovare anche altri locali, sono tutti categoria C1, di dimensioni decisamente superiori. Com’è il caso di quello, grande 152 mq, che viene battuto al prezzo di 668 euro.

Pietralata

L’immobile extraresidenziale più grande che è possibile provare a prendere nella zona compresa tra Ponte Mammolo e Pietralata si trova invece in via Peperino e misura 171 metri quadrati. Il prezzo di base a cui viene fissata l’asta, in questo caso, è conseguentemente il più alto ed è pari a 797 euro.

Come presentare le domande

Per partecipare all’asta, che si svolgerà in forma pubblica nella sede dell’Ater che si trova in Lungotevere Tor di Nona 1, è necessario presentare un deposito cauzionale. L’importo è pari al canone mensile (esclusa iva) posto a base d’asta per l’immobile. Nella domanda dovrà essere consegnata anche l’assegno circolare non trasferibile o l’attestazione del bonifico bancario, relativo al deposito e, per avere diritto a partecipare all’asta dovrà essere versata anche la somma di 30 euro (iva inclusa).

Le visite da concordare e l'incanto

Le domande vanno presentate tramite raccomandata A/R entro le ore 24 del 27 gennaio 2021. E’possibile visitare gli immobili previo un appuntamento che andrà concordato con Ater scrivendo all’indirizzo aste@aterroma.it. Andrà allegato anche un numero di telefono sul quale essere ricontattati. In caso di offerte di pari importo, si procederà all’incanto con rialzi di minimo 20 euro. In assenza dei concorrenti, l’immobile sarà assegnato a chi ha presentato prima la domanda.

Locali ATER-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento