menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Assembramenti in via del Corso del 05.12.20 (foto Ansa)

Assembramenti in via del Corso del 05.12.20 (foto Ansa)

Sabato di assembramenti nelle vie dello shopping: chiusa via del Corso e due fermate della metro

Resse nelle vie del Centro storico. Entra in azione il "modello Roma" con check point per far defluire gli avventori nelle vie limitrofe

Le strade dello shopping prese d'assalto, la Polizia locale costretta a deviare il flusso di avventori, e due fermate della metropolitane chiuse per ridurre le resse. Nel weekend che precede le chiusure natalizie fissate dal governo Conte per limitare il contagio da covid-19, i romani si sono riversati nelle vie dei negozi, come prevedibile e come già accaduto lo scorso fine settimana. 

A metà pomeriggio di sabato è stata chiusa per alcuni minuti la parte centrale di piazza Navona per agevolare il deflusso delle troppe persone presenti. Mentre intorno alle 16.40 la Questura ha disposto chiusure al traffico pedonale in via del Corso, all'altezza di largo Goldoni, di via dei Pontefici e di via del Parlamento. 

Chiusure e deviazioni del traffico veicolare eseguite da Polizia Locale, Protezione Civile e altre forze di polizia anche in via Ferdinando di Savoia e piazza Augusto Imperatore. Pattuglie dei vigili hanno presidiato i ponti del lungotevere per agevolare il più possibile la circolazione. E ancora alle 16 sono state chiuse le stazioni metro Flaminio e Spagna. I treni hanno transitato senza fermarsi. 

In sostanza è entrato in azione il cosiddetto "modello Roma", il piano di controlli messo a punto dal Comitato provinciale ordine e sicurezza della Capitale presieduto dal Prefetto Matteo Piantedosi, con oltre 1200 uomini tra Polizia, Carabinieri, Polizia locale impegnati a presidiare le vie a rischio assembramenti. Punto nevralgico l'istituzione di "check point" in piazza del Popolo, piazza di Spagna, Largo Goldoni e Largo Chigi. Era appunto previsto che entrassero in azione qualora le vie principali superassero la 'soglia di saturazione', il transito delle persone venisse distribuito in maniera omogenea sulle vie adiacenti anche attraverso le transenne. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    "Ma che c'hai prescia?", cosa significa e perché si dice così

  • Sicurezza

    Come eliminare l’odore di fumo in casa

  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento