Attualità

Coronavirus, terzo caso nella As Roma: positivo anche Mirante. Guardia alta a Trigoria

Il portiere della Roma è il terzo caso dopo i due giovani della Primavera

Antonio Mirante, secondo portiere della As Roma, è il terzo caso di coronavirus a Trigoria. Dopo i due giovani della Primavera, infatti, anche l'estremo difensore è risultato positivo, asintomatico come i due giovani.

A darne notizia è stato proprio l'ex Bologna con un video su Instagram: "Sono purtroppo risultato positivo. Sto bene, non ho alcun sintomo, né tosse né febbre. Sono in isolamento, spero di guarire presto e riprendere prima possibile la preparazione con i miei compagni".

La Roma tornerà a Trigoria il 27, ma l'ansia al centro sportivo Fulvio Bernardini è tanta.Tutti i giocatori sono andati in vacanza al mare in Italia o all'estero, Fonseca è andato in Ucraina (uno dei Paesi a rischio) e la preoccupazione è palpabile.

La Roma continuerà a fare i tamponi ai giocatori rientrati dai prestiti che da oggi hanno ripreso ad allenarsi, ai Primavera (che riprenderà il 24) e a tutti i ragazzi del settore giovanile. Anche il neo acquisto Pedro dovrà ripetere i test. 

Il club ha già avvisato le autorità sanitarie competenti, oltre ad aver attivato le procedure previste dalla normativa, compresa la sanificazione delle aree comuni e l'individuazione di tutti i soggetti entrati in contatto con i calciatori risultati positivi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, terzo caso nella As Roma: positivo anche Mirante. Guardia alta a Trigoria

RomaToday è in caricamento