La scuola è a rischio crollo, i container di riserva da incubo: "Bambini tra muffa e scarafaggi"

L'odissea dei bambini e delle famiglie di Anguillara sfocia nella protesta, zainetti e grembuilini appesi: "Vergogna, bimbi di elementari e materna in struttura fatiscente"

La vecchia scuola chiusa perchè "a rischio crollo", quella nuova e provvisoria messa su in container sporchi e fatiscenti. E' una vera e propria odissea quella vissuta dalle famiglie e dai 273 alunni della scuola di via Verdi ad Anguillara

La scuola di Anguillara chiusa perchè "a rischio crollo"

Dopo il trambusto vissuto dal 23 maggio scorso, con i bambini delle elementari a concludere le lezioni ospiti di altre strutture e quelli della scuola dell'infanzia a casa in anticipo, il ritorno tra i banchi è stato quasi peggiore. 

Aule allestite in prefabbricati dalle condizioni pessime tra pannelli staccati, fili penzolanti, nidi di vespe, muffa e infiltrazioni d'acqua con vere e proprie cascate dal tetto e laghi in terra. 

Bambini nei container tra muffa e infiltrazioni

Da qui le proteste dei genitori che si sono rifiutati di mandare i loro bambini nei "container dell'orrore" chiamando Asl e Carabinieri. 

"I controlli successivi - raccontano le mamme di Anguillara - hanno rilevato anche la presenza di blatte e scarafaggi. Una cosa ignobile". 
A peggiorare la situazione anche i forti temporali con il Comune di Anguillara a chiudere la scuola, quella provvisoria nei container, fino al 7 ottobre. Una chiusura stabilita "al fine di neutralizzare un inconveniente che la ditta aveva già dichiarato di aver provveduto a risolvere"
- la comunicazione della Sindaca, Sabrina Anselmo. 

La protesta dei genitori: "Vergogna"

"Quella è una struttura non adatta ad ospitare dei bambini" - tuonano i genitori di Anguillara che questa mattina hanno protestato davanti ai container. 

Grambiulini e zainetti appesi alle reti di recinzione, insieme agli striscioni di denuncia: "Ridateci la scuola, è un diritto"; "Vergogna. Bambini al comune, l'amministrazione nei container". 

Sono furiose le famiglie di Anguillara. "Siamo preoccupati per il futuro dei nostri figli. Questi bambini, della materna e delle elementari, non possono affrontare un anno scolastico in dei conteiner di dubbia provenienza pagati a prezzo d'oro: 800mila euro per un solo anno di affitto per strutture - denunciano i genitori - con ruggine, infiltrazioni d'acqua, presenza di insetti nocivi". 

Chiedono una scuola nuova, una struttura "sicura, pulita e in condizioni igienico sanitarie impeccabili". 

"Il Comune invece - accusano mamme e papà - sta facendo lavori su prefabbricati fatiscenti e degradati. Non vogliamo mandare i nostri figli tra muffa, blatte e scarafaggi". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento