Martedì, 15 Giugno 2021
Attualità

La giornalista romana Alessandra Galloni alla guida della Reuters: è la prima donna in 170 anni

Un orgoglio non solo italiano ma anche romano, la giornalista Alessandra Gallioni, che negli anni si è distinta ricevendo diversi riconoscimenti adesso sarà anche la prima donna alla guida dell'agenzia Britannica

Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l'agenzia britannica Reuters in 170 anni di storia. La giornalista di 47 anni è nata a Roma e prenderà il posto di Stephen J. Adler, alla guida di Reuters dal 2011. "Non credo nessuna giornalista italiana (e nessun giornalista italiano) abbia mai ricoperto una responsabilità simile in uno dei top media globali. Complimenti!". Commenta il segretario Pd Enrico Letta su twitter. L'annuncio è stato dato dalla giornalista stessa sui social.

Carriera accademica e lavorativa

Laureata all'università di Harvard nel 1995 con un master alla London School of Economics nel 2002, la Galloni parla 4 lingue e lavora alla Reuters dal 2013. Prima aveva lavorato per 13 anni al Wall Street Journal come corrispondente da Londra, Parigi e Roma. Prende la guida della Reuters, che ha uno staff mondiale di circa 2.450 giornalisti, in un momento di sfide. Dal 2008, Reuters fa parte della società Thomson Reuters Corp.

Quale sarà il suo ruolo

“Volevo condividere la notizia entusiasmante che Alessandra Galloni sarà il prossimo caporedattore di Reuters. - così scrive in una nota Michael Friedenberg Presidente Notizie e media ReutersThomson Reuters- Alessandra, precedentemente caporedattore globale di Reuters, subentrerà a Steve Adler, che va in pensione alla fine della notte dopo dieci anni incredibili come redattore capo. Supervisionerà tutte le funzioni editoriali per la redazione di livello mondiale di Reuters e per i suoi 2500 giornalisti in 200 sedi in tutto il mondo. Diventerà anche la prima donna redattore capo nei 170 anni di storia di Reuters”.

Riconoscimenti

Numerosi i riconoscimenti attribuiti alla giornalista, Leader trasformativa e ispiratrice con eccezionali credenziali giornalistiche, una prospettiva veramente globale e una visione avvincente per il futuro delle notizie” così ne parla Friedenberg.
Vincitrice del Minard Editor Award 2020 dalla Gerald Loeb Foundation, nonché il vincitore di un Overseas Press Club Award e un UK Business Journalist of the Year Award. "Nel suo ruolo di caporedattore globale, ha guidato l'innovazione, la velocità e la qualità durante le nostre operazioni di raccolta di notizie. In precedenza, ha trascorso 13 anni al Wall Street Journal prima di entrare a far parte di Reuters nel 2013 come redattore dell'ufficio dell'Europa meridionale- continua- è stata la candidata di spicco in una vasta ricerca globale e in un processo di reclutamento altamente competitivo, che ha visto molti candidati interni ed esterni di grande effetto. Sono lieto che guiderà la nostra redazione in un'entusiasmante nuova era e supervisionerà il nostro impegno a fornire giornalismo veloce, affidabile e affidabile da tutto il mondo”, così conclude Friedenberg 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La giornalista romana Alessandra Galloni alla guida della Reuters: è la prima donna in 170 anni

RomaToday è in caricamento