rotate-mobile
Attualità Monterotondo / via kennedy

Il campo Kobe Bryant e tanto altro: nuova vita per il parco Arcobaleno

Sono iniziati i lavori di riqualificazione del parco Arcobaleno di Monterotondo. Gli interventi garantiranno un parco più sicuro, più bello e più inclusivo per la comunità

Sono partiti i lavori di riqualificazione e valorizzazione del parco Arcobaleno (ex Onimi) di via Kennedy a Monterotondo che daranno nuove occasioni di svago ai suoi frequentatori.

Gli interventi sono finanziati con un muto concesso da Cassa Depositi e Prestiti e con residui passivi di bilancio relativi all’annualità 2021, dureranno quattro mesi e non comporteranno la chiusura totale del parco ma solo quelle dell’aree interessate. 

Le operazioni di riqualificazione vedranno la ristrutturazione totale del campo di basket dedicato al campione NBA Kobe Bryan scomparso nel 2021 (individuato dall’amministrazione come modello positivo per ii giovani) e in prossimità dell’impianto saranno installate tre panchine una rossa contro la violenza sulle donne, una gialla contro il cyber-bullismo e arcobaleno contro la violenza omo-transfobica. Il campo sottostante il centro anziani sarà diviso in due parti: una per gli spettacoli ed eventi all’aperto e l’altra come campo polivalente per diverse attività sportive. Sarà rifatta la pavimentazione verde della pista ciclabile e delle aree attrezzate a verde in cui saranno installati gazebi e panche per il pic-nic. Sarà resa fruibile come area collinare di passeggio la zona a monte del centro anziani e Infine restyling anche per l’area giochi per bambini che vedrà nuovi giochi più smart e accessibili e inclusivi come l’arrampicata collinare e l’altalena inclusiva.

Il sindaco i Monterotondo Riccardo Varone è entusiasta del via dei lavori che daranno alla comunità un nuovo parco Arcobaleno: “La riqualificazione dei parchi cittadini è un punto qualificante del programma di governo. Tra qualche mese riconsegneremo alla città un parco Arcobaleno più sicuro e bello, dotato di strutture sportive nuove e polifunzionali, di giochi inclusivi, di spazi ideali per la socializzazione e la fruizione culturale”. 

Il primo cittadino ha anche annunciato che presto partiranno i lavori di riqualificazione, messa in sicurezza e valorizzazione nel giardino Peppino Impastato della Passeggiata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il campo Kobe Bryant e tanto altro: nuova vita per il parco Arcobaleno

RomaToday è in caricamento