Vivace Furlani Grottaferrata calcio, Pietrantoni: “Col Divino Amore pari che va stretto”

Terzo pareggio consecutivo per la Vivace Furlani Grottaferrata che impatta 1-1 sul difficile campo della Virtus Divino Amore

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Grottaferrata (Rm) – Terzo pareggio consecutivo per la Vivace Furlani Grottaferrata che impatta 1-1 sul difficile campo della Virtus Divino Amore quarta della classe e reduce dal successo sull’ex seconda forza del girone (il Nettuno). Un buon punto che permette ai castellani di rimanere a +5 sulla prima inseguitrice che in questo momento è il Città di Pomezia: “Il pareggio è un risultato positivo, ma alla fine ci va stretto per quello che si è visto in campo – dice il portiere classe 1996 Gianmarco Pietrantoni – Il primo tempo è stato un po’ strano, non lo abbiamo cominciato bene e i padroni di casa hanno cercato con insistenza il vantaggio trovandolo poco prima dell’intervallo. Nella ripresa, però, siamo entrati in campo con tutto un altro spirito e abbiamo dominato nonostante l’espulsione di Bono: dopo pochi minuti abbiamo conquistato un calcio di rigore (con il cartellino rosso al difensore avversario, ndr) che Fanasca ha segnato, poi allo stesso bomber è stato annullato un gol regolarissimo per fuorigioco. Abbiamo spinto fino alla fine, ma non siamo riusciti a trovare il gol della vittoria: avremmo potuto allungare, ma va bene così. Guardiamo avanti”. E cioè alla sfida di Coppa Lazio in programma domani sul campo dell’Atletico Pofi: “Siamo arrivati ai quarti di finale e in questo primo match dovremo cercare di prendere un vantaggio importante. Questa competizione è importante come il campionato perché ci può consentire di fare il salto di categoria che tutti vogliamo”. A seguire, la Vivace Furlani Grottaferrata si ritufferà nel campionato per la sfida interna con il Tor de’ Cenci: “Li abbiamo affrontati già l’anno scorso, sono una squadra spigolosa. Ma noi dopo tre partite senza vittoria abbiamo un solo risultato a disposizione”. L’ex portiere di Lupa e Cynthia (tra le altre) è al secondo anno nel club criptense: “La società ha progetti ambiziosi, basti vedere che tipo di organico è stato allestito. Quest’anno l’obiettivo è chiaro, lotteremo fino alla fine per conquistare la Promozione” conclude Pietrantoni.

Torna su
RomaToday è in caricamento