Basket, Virtus Roma choc: esclusa dalla Serie A-2. Toti fa ricorso

Il Consiglio Federale accoglie il parere della ComTec e non iscrive la squadra della capitale al prossimo campionato. Toti è pronto a fare ricorso

Un dramma sportivo per tutti gli amanti del basket della Capitale: la Virtus Roma è stata esclusa dalla Serie A-2. Sentita la relazione della ComTec, il Consiglio federale ha deliberato di non iscrivere la Virtus Roma al Campionato di serie A2.

Ad annunciare il verdetto è la Federazione Italiana Pallacanestro ricordando di aver "inviato in data 24 giugno 2016 una comunicazione ad ogni singola società per informare dei termini perentori del 7 luglio 2016 quale scadenza per il pagamento della prima rata valida per l'iscrizione ai campionati 2016-17. Ad eccezione della Virtus Roma - prosegue la nota Fip - tutte le società partecipanti ai Campionati Nazionali maschili e femminili hanno provveduto al pagamento della prima rata entro il termine previsto, ad esclusione di quelle che hanno volontariamente rinunciato alla partecipazione".

La decisione della Fip è stata contestata dal presidente del club capitolino, Claudio Toti, che preannuncia battaglia legale affinchè "la Pallacanestro Virtus venga ammessa a disputare il campionato al quale si è regolarmente iscritta".

La Virtus, che nel suo palmares vanta uno scudetto, una Coppa Campioni e una Coppa Intercontinentale e due coppe Korac, attendeva questo esito e già ne giorni scorsi aveva preannunciato il ricorso.

"È stata presa una decisione senza tener conto del reale andamento dei fatti, per nascondere un errore fatto dalla Federazione e con la decisione odierna anche da tutto il Consiglio Federale. - scritto in una nota Toti -  La correzione postuma avvenuta l’11/7/2016 del comunicato Ufficiale n.262 del 29 aprile 2016, attraverso il quale la FIP ha pubblicato le indicazioni operative per le società affiliate, dimostra che la Federazione ha voluto coprire un proprio errore. Ritengo molto grave quanto deliberato dal Consiglio Federale e per questo daremo battaglia in tutti i gradi di giudizio, affinché venga riconosciuta la verità dei fatti e la Pallacanestro Virtus venga ammessa a disputare il campionato al quale si è regolarmente iscritta".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

  • Incidente in via Casilina, schianto all'alba con la Smart: muore un ragazzo di 22 anni

Torna su
RomaToday è in caricamento