Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | De Rossi mascherato in Curva Sud a vedere il derby Roma-Lazio

A rendere pubblico lo stratagemma dell'ex numero 16 giallorosso la moglie con una Instagram Stories

 

Lo aveva annunciato il giorno della conferenza stampa di addio all'As Roma: "Mi vedrete a tifare i miei amici con una birra ed un panino in qualche settore ospiti". A dirlo lo scorso mese di maggio Daniele De Rossi, l'ex capitano giallorosso passato poi nel corso del mercato estivo al Boca Juniors. Una promessa come tante, che il centrocampista di Ostia ha mantenuto, presentadosi sotto mentite spoglie in Curva Sud a tifare la sua Roma nel derby contro la Lazio, confondendosi fra i 60mila spettatori che domenica scorsa hanno assistito alla stracittadina giocata allo stadio Olimpico di Roma.

A smascherare lo stratagemma di Daniele De Rossi la moglie, Sara Felberbaum, con un post su Instagram nel quale mostra il marito alle prese con trucco e parrucco per mimetizzarsi e preparasi ad assistere al match in Curva Sud (lato distinti laterali). 

"Ecco cosa succede quando tuo marito decide di infiltrarsi in curva sud per esaudire il suo sogno e vedere il derby! Abbiamo perso un pomeriggio intero, ore di trucco, traumatizzato i figli ma era felice come un bambino. (Ti amo)", la frase postata dalla moglie di DDR (come lo chiamano molti tifosi giallorossi), per commentare il video del travestimento del marito.

A rilanciare il video sulla propria pagina facebook, con ulteriori 20 secondi nei quali si vede l'anonimo De Rossi sventolare la bandieretta della coreografia mentre incita i suoi ex compagni di squadra, Giuseppe Falcao, figlio del 'Divino' Paulo Roberto. 

Un amore che non è mai tramontato quello fra l'As Roma e De Rossi, che ha vestito la maglia giallorossa per 18 stagioni prima di passare a giocare alla Bombonera con la casacca del Boca Juniors, a cui ha dato l'addio, così come al calcio giocato, poco tempo fa. 

Ritornano allora alla mente le parole riferite dall'ex numero 16 giallorosso nella conferenza stampa d'addio alla sua amata Roma: "La Roma è un grande amore, che penso continuerà sotto forme diverse. Non è escluso che mi vedranno intrufolato, cosa che non ho potuto fare in questi anni, non mi piace farlo da calciatore, magari da ex calciatore, con la birra ed il panino e mi troveranno in qualche settore ospiti a guardare e tifare i miei amici".
 

Copyright 2020 Citynews

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento