Roma, maledetta Inghilterra: l'Arsenal vince su rigore

Ancora una sconfitta in terra inglese. Fatale un rigore procurato e trasformato da Van Persie. Giallorossi poco coraggiosi e mai pericolosi. L'11 marzo, senza De Rossi, ci vorrà un'altra squadra

Continua la maledizione in terra inglese per la Roma. Dopo le due sconfitte con il Manchester e la sconfitta nella fase a gironi con il Chelsea, arriva il quarto ko consecutivo ad opera stavolta dell'Arsenal. A decidere la gara è un rigore di Van Persie, concesso giustamente per un fallo di Mexes sull'olandese. Un successo meritato quello dei Gunners contro una Roma apparsa troppo impaurita per provare a recuperare un incontro che gli uomini di Wenger hanno orientato giocando un primo tempo ad un ritmo altissimo. Nella ripresa i ritmi calano, ma i giallorossi non si rendono praticamente mai pericolosi. E' anzi l'Arsenal a far tremare Doni che riesce però a tenere a galla la Roma che all'Olimpico sarà chiamata a vincere con due gol di scarto per passare il turno.

Come previsto Spalletti deve rinunciare a Juan e dà fiducia a Loria, preferondolo a Diamoutene. Anche Cicinho non ce la fa e va in tribuna. Al suo posto gioca Motta che alla fine si rivelerà forse il migliore in campo. In avanti Totti c'è ed al suo fianco gioca Baptista. Vucinic recupera almeno per la panchina. Nell'Arsenal formazione annunciata, con Diaby che prende il posto di Song e con la coppia inedita Van Persie – Bendtner in avanti.

Inizio da incubo per i giallorossi che nei primi minuti rischiano di capitolare per ben due volte. Al 6' Nasri fa il vuoto e mette in mezzo dove il danese Bendtner controlla male e tira alto. Passano tre minuti e Clichy pennella un cross per Nasri che di testa manda fuori.

La Roma ci capisce poco e al 16'  Van Persie brucia la difesa giallorossa ma viene fermato da Doni. Al 17' il taccuino si colora per la prima volta di giallorosso. E' Motta con un gran tiro a chiamare Almunia al miracolo sotto l'incrocio.

Il tiro ha il merito di spaventare l'Arsenal che abbassa il baricentro dando fiato alla retroguardia giallorossa. Al 36' però Mexes commette un fallo sull'olandese Van Persie. Per l'arbitro è rigore. Dal dischetto va lo stesso olandese che batte Doni. La Roma prova a reagire, ma prima dell'intervallo fa a tempo solo a rimediare un cartellino giallo pesante. De Rossi infatti stende Nasri e raccoglie un'ammonizione che gli costerà il match di ritorno.

Nella ripresa la Roma sembra avere un piglio diverso, ma è solo un'illusione. L'Arsenal infatti tra il 52' e il 55' spaventa due volte Doni prima con Bendtner che si divora un gol facilissimo e poi con un tiro di Diaby che costringe il portiere carioca al volo plastico. La Roma si spaventa e preferisce non rischiare, all'Arsenal sta bene ed il ritmo si abbassa.

Al 66' ci pensa Loria a ravvivare il match sbagliando una palla semplicissima, regalando ad Ebouè il colpo del ko. Un ottimo Riise però mette pressione all'ivoriano che sbaglia. L'errore costa caro a Loria che dopo 4 minuti esce per far posto a Diamoutene.

La Roma non dà segni di vita e Spalletti prova la carta Vucinic al posto di uno spento Baptista. E' però ancora l'Arsenal a sfiorare il gol al 86' con Nasri, che dopo una serpentina di Clichy, prova un gran tiro che trova però pronto Doni alla deviazione in angolo. La Roma tenta qualche lancio lungo per Vucinic, ma invano.

Al ritorno per ribaltare il risultato ci vorrà tutt'altra Roma.

Il tabellino di Arsenal - Roma


Arsenal Roma 1 – 0
Marcatore: 36' Van Persie

Arsenal (4-4-2): Almunia 6,5, Sagnà 6, Tourè 6, Gallas 6,5, Clichy 7, Ebouè 5,5 (82' Ramsey sv), Diaby 6,5 (62' Song 6), Denilson 6, Narsi 7, Van Piersie 6,5, Bendtner 5,5 (67' Vela 6). All.Wenger. Panchina: Fabiansky, Djorou, Gibbs, Merida.
Roma (4-3-1-2): Doni 6,5, Motta 7, Mexes 5, Loria 5 (70' Diamoutene 6), Riise 6, Taddei 5,5, De Rossi 5,5, Brighi 5 (57' Pizarro 6), Perrotta 5,5, Baptista 5(83' Vucinic sv), Totti 6. All. Spalletti. Panchina: Arthur, Filipe, Tonetto, Montella.
Arbitro: Bo Larsen
Ammoniti: Mexes ( R ), Brighi ( R ) , De Rossi ( R), Tourè (A), Nasri (A)



Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento