Vicovaro calcio: la carica di Orati

“La ricetta per risalire? Lavorare ancora più forte”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Vicovaro (Rm) – Il Vicovaro ha diviso le sue strade da mister Paolo Mariani. Come sottolineato anche in un comunicato comparso sulla pagina Facebook ufficiale del club arancioverde, il mister a malincuore ha scelto di farsi da parte per motivi strettamente personali. La società ne ha preso atto e ha ringraziato Mariani per tutto il grande lavoro svolto dall’allenatore e dal suo staff con estrema professionalità, rimandando l’appuntamento di un ipotetico ritorno futuro nel contesto di una situazione più tranquilla. Il Vicovaro, comunque, non ha perso tempo e ha scelto immediatamente il nuovo tecnico: si tratta dell’esperto Luciano Orati, ex allenatore della Vis Subiaco nelle ultime due stagioni che sarà affiancato in questa avventura dal vice Alfredo Gentili. “Sono un uomo di campo e stare fermo mi fa sempre molto male, quindi non vedo l’ora di cominciare questa nuova avventura – dice Orati che ieri ha diretto il suo primo allenamento al “Tancredi Berenghi” – Mi sono lasciato in ottimi rapporti con la società del Subiaco e mi farà piacere ritrovarli da avversari in questa stagione. L’intesa con il Vicovaro è stata rapidissima: sono di Licenza e conosco benissimo questo ambiente e quanto la piazza sia affezionata alla squadra. In queste prime sedute valuterò lo stato fisico e mentale del gruppo anche se Mariani è un allenatore molto preparato e avrà sicuramente fatto un buon lavoro. Il gap in classifica esiste, ma sono passate solo tre giornate e c’è tutto un campionato da giocare, a maggior ragione pensando al fatto che in questa stagione non mi sembra esistano corazzate come potevano essere Tivoli e Palestrina l’anno scorso. Attorno alla decima giornata i valori del girone saranno un po’ più delineati. In ogni caso la società mi ha chiesto un piazzamento nella parte alta della classifica e la valorizzazione dei giovani: ci sarà da lavorare ancora più forte per riuscire ad avere risposte dal campo”. L’esordio di Orati sulla panchina del Vicovaro avverrà domenica prossima sul campo del La Rustica. “Affronteremo uno degli avversari più quotati del campionato, però come detto non ci sono squadre imbattibili e quindi proveremo a giocarci la partita. Quanto servirà per vedere la mia idea di calcio? Un po’ di pazienza ci vuole, ma cercheremo di affrettare i tempi”.

Torna su
RomaToday è in caricamento