Uln Consalvo calcio, i Pulcini 2009 di Del Monaco all’assalto del “Roma International Cup”

I piccoli calciatori allenati da mister Massimo Del Monaco saranno di scena nel prestigioso centro sportivo della Borghesiana

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Roma – Non solo l’Under 16 provinciale B che sarà di scena ad Agropoli da domani fino al 20 aprile. Sarà una Pasqua all’insegna del calcio anche per i Pulcini 2009, un gruppo che è il fiore all’occhiello della Scuola calcio del Consalvo. I piccoli calciatori allenati da mister Massimo Del Monaco saranno di scena nel prestigioso centro sportivo della Borghesiana per la tredicesima edizione della “Roma International Cup”, un trofeo di livello molto alto a cui il Consalvo sarà presente per la prima volta. L’esordio avverrà venerdì nel match contro l’Unicusano, poi ci saranno altre due partite al sabato e l’eventuale finale nel giorno di Pasquetta. “L’obiettivo è la vittoria – dice senza mezze misure Del Monaco – Questo è un gruppo dalle grandi potenzialità che ormai non perde da oltre due anni e mezzo e quindi può giocarsi le sue carte anche al cospetto di squadre straniere o semplicemente di altre regioni, come quelle che saranno presenti alla kermesse della Borghesiana”. L’allenatore, che segue questi ragazzi da ormai quattro stagioni, racconta il percorso finora compiuto da questi 2009. “Il loro “ambientamento” nel mondo del calcio è stato velocissimo e ben presto hanno cominciato a fare cose importanti. Ci ho messo qualcosa del mio, ma soprattutto sono stati loro a crescere in maniera prepotente, impegnandosi costantemente durante gli allenamenti e le partite. Sono davvero uno spettacolo da vedere, fanno cose da grandi e siamo convinti che abbiano margini per crescere ancora”. Il gruppo non sembra aver subito alcun tipo di contraccolpo per il salto tra i Pulcini. “Quest’anno abbiamo disputato già cinque tornei, vincendoli tutti. I dodici ragazzi che fanno parte di questa squadra sono tutti sullo stesso livello e per la prossima stagione stiamo cercando delle soluzioni per cercare di farli confrontare con un girone diverso o magari anche in un campionato sotto età se ci verrà consentito: vogliamo cercare di stimolarli ancora e di metterli di fronte ad avversari ancor più competitivi” conclude Del Monaco.

Torna su
RomaToday è in caricamento