Uln Consalvo calcio: l’Under 16 provinciale vola

Maura: "Questo gruppo potrebbe fare di più"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Roma – L’Under 16 provinciale (ex Allievi B) del Consalvo è in testa alla classifica e ora può sfruttare il calendario. La squadra di mister Angelo Maura ha vinto l’ultimo match sul campo della Polisportiva Ciampino ed è in vetta al gruppo B della categoria. «Dell’ultima gara mi prendo solamente il risultato, non è stata una prestazione brillante – dice mister Maura – Va detto che si è giocato su un fondo, quello del campo “Fuso”, ormai rovinato e decisamente scivoloso e quindi non era facile giocare un buon calcio. Siamo andati in vantaggio nel primo tempo con la rete di Lucia, poi abbiamo tenuto a livello difensivo anche se come detto la prova non è stata delle migliori». Per l’allenatore del Consalvo «questa Under 16 potrebbe fare anche di più. E’ vero che siamo in una fascia d’età particolare e che la categoria provinciale non è la più competitiva, ma si potrebbe crescere ancora con una maggiore applicazione. Detto questo sono abbastanza soddisfatto delle cose che la squadra ha fatto in questa prima parte di stagione: siamo al primo posto da imbattuti e dobbiamo anche recuperare una partita». L’Under 16 provinciale del Consalvo può volare con l’aiuto del calendario. «In una settimana giocheremo tre partite in casa – ricorda Maura – Domenica affrontiamo il Football Club Frascati, poi avremo il recupero con il Pro Calcio Cecchina e infine il trittico si chiuderà con il Centocelle nel turno in programma domenica 16 dicembre». La prima di queste sfide, tra l’altro, vedrà il Consalvo affrontare il fanalino di coda del girone. «Dovrebbe essere una partita abbordabile, ma queste cose non le guardo – dice Maura – Giocherà la squadra migliore anche perché nel calcio non si può dare mai nulla per scontato e bisogna affrontare ogni avversario con il massimo rispetto. Inoltre abbiamo allestito a inizio stagione anche un gruppo “sperimentale” allenato da Paolo Schiavi proprio per dare spazio a tutti i ragazzi e tra l’altro pure in quella squadra ci sono elementi interessanti».

Torna su
RomaToday è in caricamento