Roma, Totti conquista il Bernabeu: "Il Real mio unico rimpianto"

As scrive che al romanista è stato riservato il trattamento previsto "per i più grandi". Il Mundo Deportivo scrive della maglia di Totti, con firma e dedica, chiesta al giallorosso da Sergio Ramos

Nella serata del ko della Roma a Madrid, contro il Real, c'è un volto sorridente. E' quello di Francesco Totti che, in pochi minuti, ha conquistato la Spagna. Il Bernabeu "ha accolto con applausi una leggenda vivente: Francesco Totti" scrive Marca.

Il quotidiano sottolinea la presenza sul terreno di gioco del capitano romanista e il calore dei tifosi spagnoli sugli spalti: "Spalletti gli ha dato quindici minuti di gioco apprezzati. Il pubblico di casa ha applaudito Totti più di alcuni suoi giocatori".

As scrive che al capitano giallorosso è stato riservato il trattamento che si fa solo "per i più grandi: una standing ovation come per Del Piero e Pirlo, che hanno ricevuto gli stessi applausi da parte dei tifosi di Madrid. E Totti ha apprezzato il gesto". Il Mundo Deportivo ricorda della maglietta di Totti, con firma e dedica, chiesta al campione giallorosso da Sergio Ramos.  

''Il Real è il mio unico rimpianto'', ha sottolineato poi Totti dopo la sconfitta e l'eliminazione della sua Roma al Bernabeu. Ti sei emozionato per l'applauso? "Sì - risponde il n.10 giallorosso ai microfoni di Mediaset Premium - perchè sono ricordi, vuol dire che al calcio ho dato tanto". Cosa è mancato alla Roma? "Sono mancate un po' di cose.  Però mi godo questo momento e poi vediamo". 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Serpentara-Fidene

    TMB Salario, Montanari e Bina pensano ai nasi elettronici. La furia dei cittadini: "Buffoni"