Lazio, da Roma ad Auronzo: tifosi manifestano contro Lotito

Presenti anche alcuni ex calciatori della Lazio del '74 come Pulici, Oddi e Pino Wilson, che si aggiungono al malcontento della tifoseria

Bandiere, striscioni e cori. I tifosi nella Lazio, da Roma ad Auronzo di Cadore, scendono in piazza per manifestare contro il presidente Claudio Lotito. I piazza Santi Apostoli oltre 5mila persone hanno manifestato il proprio dissenso contro la società biancoceleste.

Il mancato arrivo di Marcelo Bielsa e un mercato partito a rilento sta rendendo ancora più tesi i rapporti con i dirigenti. Presenti anche alcuni ex calciatori della Lazio del '74 come Pulici, Oddi e Pino Wilson.

I tifosi si sono rivolti anche alla politica con dei volantini che recitano: "PD e centrodestra collusi con Lotito, non avrete più i nostri voti!". Poi un esponente della Curva Nord: "Le istituzioni devono capire questo malcontento", il messaggio è chiaro, per i supporters biancocelesti la politica deve risolvere questo "problema".

Anche cori sul tema delle barriere all'Olimpico: "Questa curva non si divide!". Anche ad Auronzo di Cadore dove la squadra è in ritiro, in contemporanea, è partito un altro corteo di contestazione. Lotito è accerchiata da quella che non è sicuramente una "sparuta minoranza".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Incidente via Colombo: auto in un fosso, trovata morta ragazza di 28 anni

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • Maratona via Pacis a Roma, domenica 22 settembre strade chiuse in centro. Deviate 60 linee bus

Torna su
RomaToday è in caricamento