Tare: "Presto sarà grande Lazio. Biglia e Candreva vogliono restare"

Il ds della Lazio: "Con l'innesto dei giovani abbiamo creato le basi di una squadra con un grande futuro davanti. Non credo che Biglia e Candreva abbiano l'idea di andare via"

La Lazio ha ancora le sue carte da giocare, punta all'Europa League e il direttore sportivo Igli Tare fa quadrato intorno alla squadra di Stefano Pioli: "Le somme si tirano solo a fine stagione".

Il ds albanese, in una intervista al Corriere dello Sport, fa il bilancio del mercato e non solo. "È stato un errore non cedere un big. Abbiamo rifiutato offerte, complessive, milionarie con la speranza di dare forza al progetto". 

Dalle parti di Formello c'è la convinzione che i frutti verranno raccolti presto: "Con l'innesto dei giovani abbiamo creato le basi di una squadra con un grande futuro davanti. Non credo che Biglia e Candreva abbiano l'idea di andare via. E per lasciare devono trovare di meglio. Capisco i tifosi, ma devono starci vicini. La Lazio non è di Tare, è di tutti quanti".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Sport

      Roma si ferma per l'addio di Totti: Olimpico pieno e bandiere sui palazzi

    • Cronaca

      Macabra scoperta a Villa Pamphili: trovato ragazzo privo di vita

    • Politica

      Raggi perde il delegato alla ciclabilità: "Mi dimetto, decide solo la burocrazia"

    • Incidenti stradali

      Incidente sulla Colombo: scontro tra una Harley Davidson ed uno scooter, tre feriti gravi

    I più letti della settimana

    • Totti dice addio alla Roma: "Domenica sarà l'ultima volta"

    • Tensione in casa Roma, Perotti e Manolas ad un passo dalla rissa

    • Roma, le anticipazioni della nuova maglia: sarà in vendita dal 25 maggio

    • Roma, Di Livio Jr. positivo alla cannabis e sospeso dall'antidoping

    • Calciomercato: missione romana per il Milan, obiettivo Biglia e Keita

    • Totti day: una vita da numero 10, la top ten di una carriera magica

    Torna su
    RomaToday è in caricamento