Europei 2020, le sedi di ritiro delle nazionali: la Svizzera dell'ex laziale Petkovic sceglie Trigoria

Gli Azzurri lavoreranno a Coverciano. La rivale dell'Italia all'Olimpico, la nazionale elvetica si allenerà al centro sportivo della Roma a Trigoria

La UEFA ha reso note le sedi di ritiro delle 20 Nazionali finaliste a EURO 2020 (mancano ancora le ultime 4 in arrivo dai play off di marzo): se la scelta degli Azzurri di radunarsi a Coverciano per tutto il periodo del torneo era già ufficiale, l’Italia avrà un’altra ospite, la Svizzera, che ha scelto Roma e in particolare il Centro Sportivo ‘Fulvio Bernardini’ a Trigoria messo a disposizione dall’AS Roma.

Gli elvetici, avversari con cui dovrà misurarsi l’Italia nel Gruppo A di UEFA EURO 2020, se la vedranno con gli Azzurri nella seconda giornata di gare mercoledì 17 giugno allo Stadio Olimpico (calcio d’inizio ore 21), scenario anche della partita inaugurale tra la squadra di Roberto Mancini e la Turchia e dell’ultimo impegno contro il Galles, domenica 21 giugno.

La Svizzera, per il suo primo impegno contro il Galles in programma il 13 giugno alle ore 15, volerà l’8 giugno per Baku direttamente da Zurigo, per poi partire dopo la prima partita alla volta di Roma.

La squadra alloggerà all’Hotel Sheraton Parco de’ Medici e si allenerà al centro sportivo ‘Fulvio Bernardini’ a Trigoria. Ironia della sorte, sulla panchina degli elvetici siede Vladimir Petković, che dall’estate del 2012 al gennaio 2014 è stato l’allenatore della S.S. Lazio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Sparito da sei mesi viene trovato mummificato nel vano areazione dell'ospedale

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

Torna su
RomaToday è in caricamento