Solidarietà: la Roma Appia Run devolve € 40.000 al VIS

Da sinistra/ Nico Lotta (Presidente Vis), Sara Doris (Presidente Fondazione Mediolanum Onlus) e Roberto De Benedittis (Presidente ACSI Italia Atletica e organizzatore Roma Appia Run)

Oggi, martedì 8 ottobre, a Milano nella sede della Fondazione MEDIOLANUM, è stato consegnato un assegno da € 40.000 al Vis (Volontariato Internazionale per lo sviluppo) per il sostegno del progetto di formazione tecnico-professionale, avvio di attività generatrici di reddito, integrazione sociale e sviluppo nella regione di Gambella in Etiopia. 

Il contributo è stato raccolto attraverso le iscrizioni alla Roma Appia Run 2019 con il sostegno della Fondazione MEDIOLANUM per un totale complessivo di € 40.000,00. 

La Roma Appia Run, una delle più prestigiose gare dell’intero panorama podistico capitolino, l’unica corsa al mondo a disputarsi su ben 5 pavimentazioni diverse (asfalto, sampietrino, basolato lavico, sterrato e per finire la pista dello Stadio Nando Martellini alle Terme di Caracalla), sosterrà il progetto anche nel 2020 attraverso la XXII edizione, in programma il prossimo 19 aprile.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Coronavirus Roma, positivi al test sierologico dipendenti del Comune: martedì sanificazione degli uffici

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma sette nuovi casi: undici in totale nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma città tre nuovi casi: trend in calo per i pazienti in terapia intensiva

Torna su
RomaToday è in caricamento