Lazio: Inzaghi è a rischio, il rapporto con Lotito è ai minimi termini. Pronto il sostituto

La dirigenza ci sta pensando, l'ottavo posto in campionato è deludente, la Lazio è fuori dalla corsa Champions

La Lazio e Simone Inzaghi potrebbero presto dirsi addio. Tutto il futuro dipende dalla Coppa Italia. Se la Lazio dovesse vincere contro l'Atalanta, il primo a sorridere sarebbe di certo l'allenatore biancoceleste che, al momento, rischia l'esonero. L'ottavo e deludente posto in campionato ha mandato il presidente Claudio Lotito su tutte le furie.

Il loro rapporto, già incrinato da tempo, è ai minimi storici. La Coppa Italia, insomma, è l'ultimo e unico baluardo rimasto ad Inzaghi. Lotito e il ds Igli Tare si stanno già guardando intorno e starebbero pensando ad un grande ex della Lazio: Sinisa Mihajlovic che tanto bene sta facendo in questa sua nuova avventura al Bologna. Il futuro sulla panchina laziale dipende tutto dalla Coppa.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Sciopero, a Roma lunedì 16 settembre a rischio i bus in periferia

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento