Roma, Schick ha voglia di riscatto: "Prossimo anno dimostrerò chi sono"

L'attaccante: "Mi sono infortunato proprio nel momento in cui stavo iniziando a giocare"

Patrik Schick ha voglia di riscatto. In vista della seconda stagione con la maglia giallorossa, l'attaccante ha rilasciato in Repubblica Ceca un'intervista al quotidiano 'Lidovky' in cui ha tenuto a sottolineare che l'anno prossimo farà "vedere chi sono davvero".

"Spero che con la Roma sarà un anno migliore. Ho preso confidenza con l'ambiente, adesso devo solo dimostrare quello che so fare", ha detto senza pensare troppo al passato e alle scelte fatte. "Sono davvero contento di essermi trasferito alla Roma. Cosa mi ha dato questo primo anno? Una nuova esperienza in una città in cui le pressioni e l'affetto dei tifosi non ha eguali al mondo. Cosa mi ha tolto? Mi sono infortunato proprio nel momento in cui stavo iniziando a giocare".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 3 nuovi casi in 24 ore: 3163 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus: 10 nuovi positivi nel Lazio, dal 3 giugno sorvegliati speciali stazioni ed aeroporti

  • Coronavirus, a Roma tre nuovi casi. Altri due nel resto del Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento