Tennis, Federer fa tornare il sole sul Foro Italico. Doppia vittoria e quarti di finale

Nella giornata con un maxi programma con oltre 45 partite il campione svizzero vince due incontri ed approda ai quarti. Tra gli italiani bene solo Fognini

Dopo la pioggia ed il freddo di mercoledì è stato un super giovedì di tennis al Foro Italico di Roma con tutti i migliori tennisti del mondo in campo e con ben quattro italiani. Dopo l'annullamento di tutti gli incontri di ieri, oggi il programma presentava oltre 45 partite di altissimo livello ed alcuni giocatori ed i campioni come Federer, Nadal e Djokovic sono stati costretti anche a fare il doppio turno.

Una giornata molto movimentata dove non sono mancate le proteste dei possessori dei biglietti di oggi che sarebbero dovuti entrare alle 13 e che invece sono entrati prima creando una vera e propria marea umana tra i marmi bianchi del Pietrangeli e lo stadio centrale.

Per gli italiani ben tre sconfitte ed una sola vittoria quella del nostro numero 1 Fabio Fognini (questa sera tornerà in campo per gli ottavi di finale contro il greco Tsitsipas) contro Albot in un’ora e 45 minuti di gioco in uno stadio strapieno di tifosi azzurri festanti.

Dopo le belle prestazioni del turno precedente ci si aspettava molto di più da Marco Cecchinato sconfitto in due set dal tedesco Kohlscreiber con il punteggio di 63 63 e soprattutto dal romano Matteo Berrettini che ha perso, sempre in due set dall'argentino Diego Schwartzman. 63 64 il punteggio finale di una partita veramente brutta e condizionata da due interruzioni nel primo parziale dovute a due persone che si sono sentite male sugli spalti. Matteo, purtroppo, non è riuscito mai a trovare il suo ritmo ed anche al servizio gli errori sono stati troppi.

Al giovannismo Sinner non si poteva chiedere certo un ulteriore miracolo e dopo la vittoria al primo turno contro l’americano Johnson ha racimolato appena cinque games con il greco Tsitsipas numero 8 del tabellone.

Doppio turno anche per Roger federer che dopo la prima partita della mattina contro Sousa, in serata ha sconfitto i tre set di cui il terzo molto combattuto il croato Borna Coric (26 64 76). Un Federer che ha dimostrato con i fatti e con la voglia di vincere questa partita che a Roma è venuto per fare bene e non solo per allenarsi in vista di Parigi.

Un altro grande campione come Rafa Nadal ha letteralmente distrutto due giocatori come Chardy e Basilashvili lasciandolo sulla strada soli due games ed ora avrà nei quarti il connazionale Verdasco che ha eliminato a sorpresa l’austriaco Thiem.

DF (AGL)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

Torna su
RomaToday è in caricamento