Roma-Lazio 0-1 | Coppa Italia, Lulic sindaco: la Capitale è biancoceleste

Partita non bella ma equilibrata con le due squadre decisamente bloccate nelle iniziative d'attacco. Nella ripresa Lulic decide la Finale di Coppa Italia 2013

La Lazio vince la Coppa Italia 2013. La squadra di Vladimir Petkovic bate la Roma per 1 a 0 e diventa padrona della Capitale. Primo tempo brutto e bloccato. Un occasione per parte, entrambe di testa, per la Lazio Miro Klose che ha trovato la buona risposta di Bogdan Lobont e per la Roma Mattia Destro che sul finire di frazione non ha trovato la porta da pochi passi. Ad un quarto d'ora dalla fine Senad Lulic sblocca la Finale. 

LE SCELTE - Sorprese soprattutto nella formazione giallorossa con Andreazzoli che preferisce Destro ad Osvaldo come punta centrale, con l'ex Siena che sarà supportato nella manovra dal trio Totti-Lamela-Marquinho. Undici blindato invece quello di Petkovic che non riesce a recuperare Mauri, al suo posto Onazi. Condizioni metereologiche eccellenti con il rischio pioggia che pare essersi allontanato dal cielo della capitale.

PRIMO TEMPO - Calcione da dietro di Ledesma a Totti, primo giallo del match. Dopo 45 secondi. La Roma parte subito con il pressing alto, la prima occasione però è della Lazio: Lulic ci prova da fuori ma Lobon è attento. Sulla ribattuta Klose manca l'appuntamento con il gol. Clamoroso. Molti falli in questo avvio, partita molto spezzettata. Al minuto 10 bella azione degli uomini di Andreazzoli con Lamela che serve Bradley in percussione centrale, l'americano penetra in area ma produce un tiro-cross che Marchetti lascia sfilare sul fondo.

TANTI FALLI - Poco dopo Bazlaretti si prende il primo giallo per la Roma. Al 18' prima progressione di Lamela che tenta il tiro dalla trequarti, palla debole che Marchetti controlla senza troppi patemi. La partita non è bellissima, anzi. C'è la sensazione che possa accadere qualsiasi cosa da un momento all'altro. Totti e Ledesma ci provano da fuori: tiri senza pretese mentre poco dopo Marquinho si becca un giallo per una stupidaggine. Il conto dei gialli lo pareggia Hernanes che abbatte Lamela.

KLOSE E DESTRO SPRECANO - Al 35' occasionissima per la Lazio: cross dalla sinistra con Klose che di testa impegna severamente Lobont sul primo palo, corner per la Lazio. Clamorosa la parata del romeno. Poco dopo trattenuta in area di Balzaretti su Candreva, si lascia cadere vistosamente il centrocampista biancoceleste ma Orsato non ravvisa irregolarità. Al 38', invece, Klose stende Burdisso: giallo anche per lui. Al 45' iniziativa eccellente di Marquinhos che dalla destra mette in mezzo verso Destro, stacco in anticipo dell'attaccante che però di testa mette alto sopra la traversa. Finisce così il primo tempo.

SECONDO TEMPO - Tutto pronto. Riparte il secondo tempo della finale di Coppa Italia senza cambi. Al 5' avanzata di Marquinhos sulla destra, il terzino prova il tiro da fuori ma sbaglia il contatto con il pallone e la sfera si perde sul fondo. Poco dopo il brasiliano ci prova ancora ma Marchetti è attento. Poco dopo Mauri sostituisce un dolorante Ledesma: è il primo cambio. Al 12' ci prova Candreva da fuori: una telefonata per Lobont.

PARTITA A SCACCHI - Andreazzoli e Petkovic cercano le mosse giuste spronando Hernanes e Lamela a fare di più. Trama tattica della partita che non è cambiata rispetto alla prima frazione con tante interruzioni causate dai continui interventi fallosi. Tiro sporco di Hernanes che non riesce ad alzare il pallone. Klose è sulla traiettoria ma in scivolata non riesce a raccogliere. Al 23' Lulic mette dentro versdo Mauri che cerca l'assistenza in mezzo verso Klose, leggero ritardo del tedesco che da due passi non riesce ad arrivare sul pallone. Poi è il turno di Totti e Destro che ci provano ma Marchetti è sempre attento.

LA SVOLTA - Si entra nella fase finale del derby. Al 26' palla di Candreva forte e tesa in mezzo con Lobont che in uscita non riesce a smanacciare verso l'esterno, sul pallone si avventa Lulic che di piatta destro insacca. Festa grande per la Lazio che fa 1 a 0. Poco dopo punizione messa in mezzo da Totti con Destro che non riesce a toccare, la palla arriva verso Marchetti che rischia moltissimo con un intervento goffo e solo la traversa impedisce il pareggio della Roma. 

>> VIDEO: IL GOL DI LULIC <<

IL GRAN FINALE - Andreazzoli cambia e rischia: fuori Balzaretti e dentro Osvaldo.  Finalmente la partita si è accesa. La Roma ci prova a testa bassa, la Lazio si chiude e riparte ma Mauri e Candreva sprecano troppi contropiedi buoni. Altro cambio per la Roma: Dodò per Marquinho. Finisce però così. 

BOATO LAZIALE - Dopo 4 minuti di recupero Orsato fischia tre volte. E' finita! La Lazio batte la Roma e vince la Coppa Italia 2013. Una partita brutta esteticamente ma agonisticamente sempre valida decisa da Senad Lulic nel secondo tempo. 

TABELLINO ROMA-LAZIO 0-1
Roma (4-2-3-1):
Lobont; Marquinhos, Burdisso, Castan, Balzaretti (31' st Osvaldo); De Rossi, Bradley; Lamela, Totti, Marquinho (37' st Dodò); Destro. A disp.: Goicoechea, Romagnoli, Torosidis, Piris, Taddei, Florenzi, Perrotta, Pjanic, Tachtsidis, Lopez. All.: Andreazzoli
Lazio (4-1-4-1): Marchetti; Konko, Biava, Cana, Radu; Ledesma (9' st Mauri); Candreva, Onazi, Hernanes (38' st Gonzalez ), Lulic; Klose. A disp.: Bizzarri, Guerrieri, Ciani, Dias, Stankevicius, Crecco, Ederson, Pereirinha, Kozak, Floccari. All.: Petkovic
Arbitro: Orsato 
Marcatori: Lulic (L)
Ammoniti: Ledesma (L), Balzaretti (R), Marquinho (R), Hernanes (L), Klose (L), Lulic (L), Totti, (R)
 

 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (14)

  • romanista sentite male!!! Ahahahahahahahahahahah

  • Sarà capitato anche a voi... di perder 3 punti a Perugiaaaaaaa e poi veder festeggiare.... la Lazio campione d'italiaaaaaa

  • invece der nocciolinaro in sudde ce vole er venditore de maaloxx

  • Avatar anonimo di Garcia
    Garcia

    si ci manca solo il sindaco di quel ceppo, poi l'abbiamo fatta completa e possiamo cambiare i cartelli d'ingresso con scritto benvenuti in Transilvania..... chi ha orecchie per intendere sa a chi mi riferisco

    • Avatar anonimo di Frank SERPICO
      Frank SERPICO

      ops, al 71' SENAD LULIC !!!!!!!!!! e mo parla de politica che te conviene!!!! ahahhaha

      • Avatar anonimo di Garcia
        Garcia

        Io posso parlare e umiliarti quanto voglio, non sono della Roma, quanti scudetti avete? 2? Ti dico solo una cosa 29! E ci vediamo per la supercoppa!

        • Avatar anonimo di Frank SERPICO
          Frank SERPICO

          tu umiliare me un rubentino NON può permettersi di umiliare nessuno visto che siete cosi ladri, solo voi POTEVATE festeggiare una coppa campioni bagnata di sangue dei vostri tifosi (vedi haysel) perciò muto e vai a scrive su torinotoday!!!!

  • Intanto il titolo è sbagliato, Roma non sarà mai biancoceleste...precisato questo, c'è da evidenziare che sono due anni che prendiamo schiaffoni dalla Lazio e che è la terza finale di una coppa che perdiamo all'Olimpico. Ora, in casa giallorossa di cose da cambiare ce ne saranno parecchie e speriamo che questa ennesima scoppola serva a qualcosa, perché proprio non se ne può più.

    • Avatar anonimo di Frank SERPICO
      Frank SERPICO

      marco ti facevo più serio ma capisco che una serata del genere lascia scorie e per eliminarle occorre tempo, ricorda una cosa il TIFOSO LAZIALE NON è affatto come dire evidenziato come quello della riomma, magari lo è ma NON lo manifesta quindi NON essere cosi sicuro che siate in maggioranza a roma, ogni tanto un bagno di serietà e umiltà fa bene. per ora NOI in coppa uefa voi al mare o a vedere i cesaroni il risultato dice questo. ciaooooo

      • Avatar anonimo di Garcia
        Garcia

        Ahahhah coppa uefa! Ma siete nati perdenti e tali rimanete! Ogni quanti secoli vincete qualcosa? Goditi il momento perchè quando la LAZIE rivincerà, sicuramente tu non ci sarai piu :D JUVE FOREVER

        • Avatar anonimo di Frank SERPICO
          Frank SERPICO

          te con il nostro derby con i riommanisti NUN centri na ceppa!!!!

        • Avatar anonimo di Frank SERPICO
          Frank SERPICO

          spiacente per te ho avuto il piacere di vedere vincere alla mia LAZIO coppa italia scudetto coppa delle coppe , supercoppa italiana, ed ho AVUTO ALTRETTANTO PIACERE di vedervi finalmente TOGLIERE UNA PICCOLA parte dei scudetti che negli anni avete RUBATO. detto questo vattene a f...o a scrive su torinotoday!!!!!

          • Avatar anonimo di Garcia
            Garcia

            Ma sta zitto che sei solo un ricottaro e la vostra squadra non vale Nulla!!!! A fann...lo ci mandi tua sorella XXXYXYe e burino dei cojoni!

            • Avatar anonimo di Frank SERPICO
              Frank SERPICO

              intanto te ce manno a te rubentino del c,,,,o vieni a commentare un derby in cui NON centri nulla ribadisco vai a f......o a scrive su torinotoday dove trovi i rubentini come te e parlerete dei festeggiamenti della coppa dei campioni dell'haysel davanti a 39 TIFOSI JUVENTINI morti pensa chi sete e vieni a rompe le @@ a me e tutti i laziali????

Notizie di oggi

  • Attualità

    Atac e le elezioni, oltre mille scrutatori tra autisti e dipendenti: meno corse fino a martedì 28

  • Politica

    Rifiuti, tre mesi di nulla a Cinque Stelle: Roma senza assessore, senza impianti e senza Cda Ama

  • Cronaca

    La villa dei Casamonica confiscata ma occupata dalla moglie del boss

  • Cronaca

    I nuovi Narcos di Ostia e Fiumicino: disposti a sparare per imporre la droga sul litorale

I più letti della settimana

  • Lo sciacallo della Tiburtina incastrato da un tatuaggio: "Ora perderò il posto di lavoro?"

  • Pesciolini d'Argento: cosa sono, come si formano e i segreti per eliminarli

  • Tor Pignattara: cadavere trovato in strada, è morto Saor il trapper di Centocelle

  • Ciclista investito, ucciso e derubato su via Tiburtina: preso lo sciacallo

  • Fridays for Future e comizi elettorali: domani strade chiuse e bus deviati

  • Ciclista morto su via Tiburtina, sciacalli rubano il portafogli e prelevano 500 euro

Torna su
RomaToday è in caricamento