homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

La Roma alza la cresta: battuto il Frosinone nel derby. Super gol di El Shaarawy

Si gioca a ritmi alti all'Olimpico con la Roma che passa con Nainggolan. Ciofani pareggia poco dopo. Nella ripresa El Shaarawy, di tacco, riporta avanti i giallorossi. Nel finale Pjanic chiude la pratica

La Roma vince 3 a 1 contro il Frosinone, nel match della 22^ Serie A. Dopo 18 minuti i giallorossi passano con Radja Nainggolan. Daniel Ciofani pareggia poco dopo. Ad inizio ripresa, con il tacco, Stephan El Shaarawy al suo esordio segna con il tacco riportando avanti i giallorossi. Nel finale Miralem Pjanic mette il punto esclamativo sulla prima vittoria di Luciano Spalletti. 

PRIMO TEMPO - La Roma si schiera con il 3-4-2-1. Rudiger ed El Shaarawy giocano larghi sulle corsie laterali, mentre Salah e Nainggolan agiscono alle spalle di Dzeko. La partita è gradevole e si gioca a ritmi discreti. Al minuto 11 Chibsah recupera un buon pallone a centrocampo e serve Dionisi in profondità. La difesa della Roma ripiega con un po' di affanno e riesce a limitare l'attaccante ospite, la cui conclusione è debole.

Al 18' la Roma passa. Salah serve Nainggolan in area, il belga va giù nel contatto con un difensore, ma da terra riesce a colpire e a battere Leali. Quasi a sorpresa la squadra di Spalletti va sull'uno a zero.

Passano però pochi minuti e il Frosinone pareggia. Chibsah avanza senza ostacoli sulla trequarti e serve Ciofani sul lato destro dell'area. Zukanovic è in ritardo, De Rossi non chiude e così Ciofani ha il tempo di alzare la sfera e battere al volo, freddando Szczesny: 1 a 1. 

La Roma, ferita, si riversa in avanti per cercare il nuovo vantaggio. A trascinare la squadra il solito Nainggolan che impegna Leali. Al 35' El Shaarawy pesca Dzeko che si stacca e calcia di sinistro: para Leali in angolo. Buona occasione. Il Frosinone, però, non molla e quando attacca fa paura. 

SECONDO TEMPO - Ad inizio ripresa la squadra di Spalletti trova subito il gol. La firma è di El Shaarawy. Cross di Zukanovic dalla sinistra, El Shaarawy si inserisce sul primo palo e di tacco, al volo, manda la sfera nell'angolino sinistro. Gol meraviglioso del Faraone. Rete de 2-1 confezionata dai due neo-acquisti della Roma. 

Al 55' il Frosinone chiede un rigore. Sammarco tira a botta sicura dal limite, Dzeko respinge forse con un braccio. Guida lascia correre. Proteste giuste, il penalty sembrava esserci. Al 59' Frara entra in area dal lato sinistro e conclude sul primo palo. Szczesny blocca a terra. Al 60' primo cambio per Spalletti: esce un deludente Dzeko, al suo posto capitan Totti. Fischi del pubblico per il bosniaco. 

La partita resta equilibrata. Al 63' Pavlovic ci prova su punizione: palla alta di poco. I minuti scorrono, Spalletti chiede calma e così inserisce Maicon per Zukanovic. Risponde Stellone con Paganini e Gucher per Frara e Chibsah. Il Frosinone passa al 4-4-2, con Soddimo a sinistra e Paganini a destra e Dionisi e Ciofani di punta. Spalletti vuole vincere e si copre: fuori Salah e dentro Vainqueur. Anche per lui fischi del pubblico.

Passano un paio di minuti e la Roma fa 3 a 1. Totti lancia il bosniaco nello spazio. Pjanic controlla, entra in area sul lato destro e con il destro batte Leali con un preciso tiro sul palo lungo. Pratica chiusa. E' il gol vittoria. La Roma, dopo lo spavento, riesce così ad alzare la cresta e battere il Frosinone nel derby laziale. 

>>> LE PAGELLE <<<

TABELLINO
Roma (4-2-3-1):
Szczesny 6; Rudiger 6,5, Manolas 6, De Rossi 5, Zukanovic 6 (74' Maicon 6); Keita 5,5, Pjanic 5,5; El Shaarawy 7, Nainggolan 7, Salah 5 (81' Vainqueur sv); Dzeko 5 (60' Totti 6,5). A disp.: De Sanctis, Lobont, Emerson, Castan, Uçan, Gyomber, Sadiq. All.: Spalletti
Frosinone (4-3-3): Leali 6; Rosi 5,5, Ajeti 5, Blanchard 6,5, Pavlovic 5,5; Chisbah 6 (76' Paganini 6), Sammarco 6, Soddimo 6; Frara 6 (76' Gucher 6), Dionisi 5,5, D.Ciofani 6,5. A disp.: Bardi, Zappino, Russo, Bertoncini, M.Ciofani, Diakité. All.: Stellone 
Marcatori: Nainggolan (R), Ciofani (F), El Shaarawy (R), Pjanic (R)  
Ammoniti: Ajeti (F), Manolas (R), Dionisi (F) 
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Travolge scooter con l'auto e scappa a piedi: morti due fidanzati a Santa Severa

    • Cronaca

      Incendio all'Esquilino, fiamme all'ultimo piano di un palazzo: strada chiusa

    • Cronaca

      Atac, via all'orario estivo: "Da oggi il trasporto si adegua alle presenze in città"

    • Economia

      Case, continua il crollo dei prezzi: 75.000 euro in meno per un monolocale a Trastevere

    I più letti della settimana

    • Weekend a Roma: gli eventi del 25 e 26 giugno

    • Stuprano donna al settimo mese di gravidanza in una scuola, arrestati

    • TeverEstate addio, niente gazebo sul fiume: "Perso un milione di euro"

    • Donna nuda fa il bagno alla fontanella di largo di Torre Argentina

    • Omicidio a Velletri: killer uccide pizzaiolo fuori dal suo locale

    • Magliana, Panda precipita dal cavalcavia: 4 ventenni in codice rosso

    Torna su
    RomaToday è in caricamento