homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Roma-Cagliari 2-4 | Goicoechea da incubo, Zeman da esonero

Inizio shock con il gol di Nainggolan. Totti pareggia 30 minuti dopo. Ad inizo ripresa paperona di Goicoechea. Sau cala il tris e Pisano il poker

Nell'anticipo del venerdì la Roma perde 4 a 2 contro il Cagliari. Nel primo tempo la squadra di Zdenek Zeman inizia male e subisce la rete di Radja Nainggolan e rischia di subire anche il 2 a 0. Le castagne dal fuoco le toglie Francesco Totti che, prima della fine del primo tempo, firma il pari. Ad inizio ripresa Mauro Goicoechea fa una papera di dimensioni colossali e il Cagliari ripassa in avanti. Poco dopo è Marco Sau a firmare il 3 a 1. Cori di dissenso e fischi del pubblico della Roma che aumentano dopo il poker calato da Francesco Pisano.

IL MATCH - Zeman opta per Burdisso centrale e Dodò laterale di difesa. Pulga vuole giocarsi il tutto per tutto schierando il tridente dal primo minuto con Ibarbo-Sau-T.Ribeiro. Al 2' subito Ibarbo insidioso sulla fascia destra, con due dribbling si fa spazio per il cross, ma libera la difesa della Roma. Al 3' subito Cagliari avanti, e solita Roma sguarnita dietro: Sau, sempre dalla fascia di competenza di Dodò, mette in mezzo trovando Nainggolan che di destro impatta di prima mettendo in rete alla destra di Goicoechea.

Al minuto 9 Sau aggancia benissimo un pallone e poi serve di prima T.Ribeiro che però viene anticipato da Goicoechea. Sempre pericoloso il Cagliari, che sta trovando spazi enormi in avanti. Poco dopo si vede la Roma. Al 17' sinistro pericoloso di Lamela, che viene deviato e finisce in angolo. Sullo stesso corner sempre Lamela si trova il pallone tra i pedi ma il suo tiro viene contrato dalla difesa del Cagliari. Partita viva ma che occasione per il Cagliari al 21': Sau si invola in contropiede, si fa cinquanta metri palla al piede ma quando arriva davanti a Goicoechea sbaglia tutto mandando a lato. Ospiti vicini al raddoppio.

Possesso palla della Roma, che ancora non sembra essersi scrollata di dosso il goal preso a freddo. La squadra di Zeman, però, reclama per un contatto in area tra Ibarbo e Tachtsidis. Ci poteva stare il rigore. Al 34' la Roma pareggia: Florenzi tocca una punizione per Totti che calcia in porta e, con la complicità di Agazzi, fa 1 a 1. Il Capitano risistema le cose. Respiro di sollievo. Ritorna quindi tutto in equilibrio, quando manca poco alla fine di un primo tempo in cui la Roma ha sofferto molto.

Nella ripresa, dopo 40 secondi, il Cagliari segna ancora. Danilo Avelar crossa in mezzo, senza pretese, ma Goicoechea pensa bene di mettersi il pallone in porta per un autorete degna di Mai dire Gol. Davvero clamorosa l'autorete del portiere giallorosso. La Roma, frastornata ci prova, il pubblico fischia Goicoechea e il clima allo stadio diventa surreale. Al 6' Sau manca il gol del 3 a 1. Passano 120 secondi e l'attaccante sardo non sbaglia: Ibarbo crossa per Sau che cala il tris.

>> LA PAPERA DI GOICOECHEA <<

Ora per la Roma si fa davvero difficile e l'ambiente non aiuta: tutto l'Olimpico sta fischiando la squadra di Zeman. L'ultimo a mollare è, ovviamente, Totti che ci prova in tutti i modi ma senza fortuna. Zeman cambia: fuori Tachtsidis e Florenzi, dentro De Rossi e Marquinho. I tifosi, in curva Sud, espongono lo striscione con scritto "Via il Boemo". La Roma è stordita e Thiago Ribeiro sfiora anche il clamoroso 4 a 1 colpendo un palo che fa tremare la porta di Goicoechea. Roma immobilizzata, neanche i nuovi entrati riescono a scuotere la squadra in questa fase centrale di ripresa.

Il colpo del ko però non tarda ad arrivare. Al 26' colpisce un grande incrocio dei pali: tutti fermi e Pisano firma il 4 a 1. Al 29' goal annullato a Lamela su un'azione da calcio di punizione. Giusta la chiamata dell'assistente di Romeo.

Nel finale c'è tempo anche per il gol di Marquinho che fissa il risutlato sul 4 a 2. Il pubblico non ne può più contesta, fischia e lascia lo stadio. La partita scorre via e finisce così. Non c'è più tempo, ora è tempo dei processi.

>> LE PAGELLE DEL MATCH <<

TABELLINO ROMA-CAGLIARI 2-4
Roma (4-3-3):
Goicoechea; Piris, Burdisso, Marquinhos, Dodò; Bradley, Tachtsidis (14' st De Rossi) , Florenzi (14' Marquinho); Lamela, Osvaldo, Totti. A disp.: Lobont, Castan, Romagnoli, Torosidis, De Rossi, Taddei. All.: Zeman
Cagliari (4-3-1-2): Agazzi; Pisano, Rossettini, Astori, Avelar; Ekdal, Conti, Nainggolan; Thiago Ribeiro; Sau, Ibarbo. A disp.: Avramov, Del Fabro, Perico, Casarini, Dessena, Cossu, Pinilla. All.: Pulga-Lopez
Arbitro: Romeo
Marcatori: 3' Nainggolan (C), 35' Totti (R), aut  Goicoechea 1' st (C), 8' st Sau (C), 27' st Pisano (C), 48' st Marquinho (R)
Ammoniti: Nainggolan, Avelar (C); Tachtsidis (R)

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (24)

  • Minkio burino e cojone!!

  • Scaricare tutte le colpe su Zeman nom mi sembra corretto, perxché la dirigenza ha le sue, tante, responsabilità...

  • No Comment...

  • Un grande abbraccio a tutti i tifosi della ROMA!!!

    • andreò anzichè abbraccia i tifosi, fai na colletta e compra un videocitofono da mette in porta, al posto di goicoechea, te costa de meno e PARA DE PIU'. ahahhaha

    • pure a me?! ;)

      • okkio perche se t'abbraccia lui me sa che so dolori...ahahahahah :-D :-D !!

        • dici che me devo aspettà la cortellata alle spalle O.o ?! oppure stringe troppo e me fa secca?

          • no no peggio alessà peggiooo!! Vordì che c'avresti un braccio attorno ar collo e li braccialetti alle mani ahahahah :-D :-D !!

            • ma che è 'na guardia??? ;)

  • che schifo vbb....

    • meglio non parlare senno i laziali so i primi che mando a fare in xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

      • dagnè anzichè piattela coi laziali, piatela con il guru del calcio moderno che in estate TUTTI voi tifosi ESALTAVATE perche tornava ad allenare la riomma!!!! o non è cosi??????

        • sono dei poveracci... ridicoli.... inesistenti, una tifoseria che ormai è solo da operetta, in anni come questi ultimi 2 tutti i simpatizzanti e chi è della roma per default perché abita a Roma SCOMPARE letteralmente e rimane solo lo zoccolo duro della sud e delle tribune... ed è là che vedi veramente cos'è la tifoseria dell'asrioma. Un ammasso di tamarri della capitale che ulula come un branco di scimmie, pochi mesi fa chiedevano a gran voce il BOEMO, e oggi durante la partita hanno tirato fuori due striscioni in totale contraddizione, a distanza di pochi minuti di partita! Quando dicono ai laziali poi di sciaquarsi la bocca prima di parlare di Zeman... Ahahah veramente unici, spettacolari, siete ritornati ad essere quello che eravate e che sempre sarete: degli scappati di casa!

          • ma non cacà il xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx schifoso laziale

            • Daniele: tipico esempio di mentecatto sottosviluppato romanista, sei come il cacio sui maccheroni. Ora partirà il tuo repertorio contro i burini e pecorari... quando quelli come te hanno a malapena il diploma di scuola superiore. Una sola parola: inferiori, mentalmente e socialmente.

              • hahaha se ciao scemo

          • eccone 'nantro de funghetto... ma questa è proprio una grande stagione di piogge visto che state tutti a uscì fori! pensa pe' te e lotirchio tuo! ....POi sei proprio un ignorante: a scemetto guarda che lo striscione era per i dirigenti della A.S. Roma che sono dichiaratamente laziesi, tu pe' la sud (o i distinti) nun conti un caxxo....quindi se te sciacqui o no la bocca prima de parlà nun c'enteressa!...tanto se 'ngorante come pochi! PS acqua e tutti i derivati da questa parola se scrive con la cq...ma pe' i burini come te che se potemo aspettà manco la 3 media! PPS casa mia è ROMA....tu? a burinooooo!

            • ai ragione, ero convinto di haverlo scritto come scrivete voi i striscioni in sudde, correggiuti per bene grammaticalmente. E' risaputo che i romanisti abbonati allo stadio siano degli esemplari di alti livelli di istruzione! Ripeto: inferiori mentalmente e socialmente (ergo scappati di casa)

              • Purtroppo la legge sui manicomi ha sortito questo tipo di effetti, pure i sorci si sentono dante. Ciao filosofo non ti preoccupare che con la pasticchina rivedrai la tua curva norde piena di nobili di un'altra classe!! TSO subito....

              • ma famme capì c'hai l'abbonamento co' l'acca...oppure hanno provato a 'nsegnatte a scrive ma nun sai legge? ...se poi me voi da' 'na spiegazione su la 'consecutio' su che caxxo c'entra esse' inferirori con ERGO scappati di casa... a regazzì l'unici che so scappati so lì tifosi della lazie che dalla sud so migrati in nord...ma te che ne sai della storia... daje su torna a pascolà le pecore!

      • daje dagnè dicce la tua che ce interessa!!!

        • che me so rotto le pallè da vede una squadra che non merita questo.... è troppo così...uno schifo totalè

  • oooohhhh noooooo

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Terremoto, ad Amatrice è il giorno dei funerali

  • Politica

    Raggi nel solco di Marino: Cantone continuerà a vigilare sugli appalti

  • Politica

    Olimpiadi Roma 2024, Raggi: "Olimpici non si nasce, si diventa"

  • Cronaca

    Via del Corso: diciassettenne accerchiato e picchiato da branco di minorenni

I più letti della settimana

  • Addio alle Olimpiadi Roma 2024, in settimana il no ufficiale del M5s

  • Cagliari Roma, le pagelle. Strootman unica gioia, male la difesa

  • Europa League, buon sorteggio per la Roma: Plzen, Austria Vienna e Astra Giurgiu

  • Sau e Borriello riprendono la Roma: giallorossi giù dal treno delle capoliste

  • Alla Juve basta Khedira: la Lazio ko a testa alta

Torna su
RomaToday è in caricamento