Racing Roma calcio, De Cresce: "Meritiamo di più di attuale classifica"

Gli Allievi regionali del Racing Club si sono rimessi in marcia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Ardea (Rm) - Gli Allievi regionali del Racing Club si sono rimessi in marcia. E' ormai alle spalle il negativo mese di gennaio che non ha regalato grandi soddisfazioni ai ragazzi di mister Arnaldo "Lallo" De Cresce: il gruppo maggiore del settore giovanile agonistico del Racing Club ha centrato nello scorso fine settimana la seconda vittoria consecutiva, piegando per 2-1 il Nettuno grazie a una doppietta di Gentilini. «Una partita molto ben giocata dai ragazzi - spiega De Cresce - Si vedeva in questa e nella precedente sfida che i ragazzi volevano dimenticare al più presto un mese negativo in cui tra l'altro anche infortuni e assenze varie hanno indubbiamente inciso. Per quanto riguarda il match col Nettuno siamo andati in vantaggio nella prima frazione, poi in avvio di ripresa abbiamo subito l'1-1 e a un quarto d'ora dalla fine siamo tornati in vantaggio. E' stata una vittoria ampiamente meritata perché la squadra ha creato diverse occasioni e avrebbe potuto chiudere prima la partita, ma non siamo stati precisi sotto porta». Nel prossimo turno il Racing Club sarà ospite della Virtus Divino Amore. «All'andata abbiamo vinto 2-0 e loro attualmente sono in una posizione di bassa classifica, per questo avranno motivazioni altissime e ci sarà sicuramente da sudare». Gli Allievi regionali di De Cresce dovranno invece trovare gli stimoli giusti per affrontare la seconda parte di campionato. «Noi siamo in una situazione di metà classifica e l'obiettivo è quello di continuare a crescere, dando il massimo gara dopo gara e arrivando il più in alto possibile. Credo che questo gruppo, che ha fatto notevoli passi in avanti rispetto all'inizio della stagione, meriti molto di più dell'attuale classifica e quindi dovrà dimostrarlo da qui alla fine del campionato». Intanto la società ha annunciato la separazione da mister Pino Selvaggio, tecnico dell'Eccellenza: al suo posto è stato scelto l'ex allenatore della Virtus Nettuno Giandomenico Ranieri che debutterà domenica sul campo dell'Audace.

Torna su
RomaToday è in caricamento