Presentata a Roma la Carpi Football Academy

"Formazione, Scouting ed Eventi i tre pilastri del percorso di affiliazione"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Presentato a Roma, lo scorso sabato, la Carpi Football Academy, il progetto di affiliazione e gemellaggio del Carpi Fc 1909. Splendida cornice la sala conferenze del Radisson Hotel di Roma che ha accolto circa 70 partecipanti tra dirigenti, giornalisti e addetti ai lavori, curiosi di scoprire l'iniziativa della società carpigiana, oggi modello di programmazione e pianificazione sportiva.

Ad introdurre i dettagli del progetto, il Project Manager del Carpi FC Giorgio Abeni: "Formazione, Scouting ed Eventi i tre pilastri del percorso di affiliazione. Il nostro obiettivo è innanzitutto fornire un supporto qualitativo alle realtà aderenti puntando forte sull'aggiornamento dei tecnici del settore giovanile agonistico e degli istruttori della Scuola Calcio attraverso workshop tematici, convegni e momenti dimostrativi sul campo. La valutazione tecnica dei ragazzi, attraverso il lavoro dei nostri referenti e osservatori sul territorio nazionale, sarà un altro aspetto essenziale che porterà i giovani calciatori più interessanti ad una serie di stage nelle giovanili biancorosse. Ciliegina sulla torta, gli eventi con la trasferta Tutti a Carpi per il match Carpi - Frosinone, la Coppa Scouting e i Camp che si terranno nel periodo estivo." Alle parole del Project Manager Abeni, seguono quelle del Responsabile Formazione della Carpi Football Academy Daniele Andreozzi: "La formazione è la base da cui partire. Vogliamo offrire un modello di riferimento, trasmettere la nostra filosofia di lavoro e l'approccio in campo. Nel tempo la metodologia di allenamento del Carpi ha fornito evidenti risultati e l'idea è trasmettere la nostra esperienza a tutti coloro che faranno parte dell'Academy. Due i percorsi didattici strutturati: Carpi Football School e Carpi Football University. Il primo farà riferimento diretto al progetto tecnico del club con i formatori ufficiali che si alterneranno durante l'arco di tutta la stagione tra aula e campo; il secondo livello, vedrà la partecipazione di relatori internazionali, che presenteranno le metodologie di allenamento e organizzative dei principali club europei."

Ospite d'eccezione il Presidente del Carpi Claudio Caliumi che ha voluto salutare i presenti in sala: "In pochi anni, attraverso il lavoro, la passione e l'umiltà, siamo riusciti a creare un miracolo sportivo portando una piccola cittadina in Serie A. Per noi è stato sicuramente un traguardo storico, fatto di sacrifici ma anche di cura dei dettagli. Società come il Carpi devono puntare tutto sul settore giovanile e per questo crediamo molto in questo progetto, vogliamo instaurare solidi rapporti di collaborazione e condivisione con ogni singola società affiliata." Un'introduzione dettagliata del progetto supportata, inoltre, dagli interventi di tre figure centrali del progetto: Fabio Gozzi Responsabile Tecnico Carpi Football Academy che si occuperà della programmazione e preparazione atletica in supporto all'area formazione e scouting, Alvaro Riva Coordinatore Aree Academy che andrà gestire il rapporto diretto tra club e società affiliate e dal Responsabile Comunicazione Academy Valentino Cristofalo punto di riferimento nel rapporto con i media. Dalla presentazione alle firme che hanno sancito ufficialmente l'affiliazione delle prime 26 società che faranno parte della Carpi Football Academy.

Uno ad uno i dirigenti delle affiliate si sono alternati nella firma e nelle foto di rito al fianco del Presidente Caliumi a sancire ufficialmente il via dell'iniziativa. Queste le società aderenti: Accademia Calcio Franco Nanni, Selva Nera Romana, Atletico Fidene, Pro Calcio Sora, Civi Sport, Polisportiva Sorianese, Football Riano, Casilina BCCR, Dragon City, Sambuceto Calcio, Città di Briatico, ACD Treporti, Real Carsoli, Muggiano, AR.CE.FO. Ariccia, ASD Mario, Lucera, Canossa, USD Palidoro, Pergolese, Accademia Lamezia Terme, Folgore Mirandola, Monteverde, ASD Borussia, Pileum, Sporting Tropea.

Torna su
RomaToday è in caricamento