Roma, è Miki mania: dal giocattolo parlante ai gol con l'Armenia. Mkhitaryan fa sognare i tifosi

Con gli infortuni di Under e Perotti avrà campo libero e sarà subito titolare

Henrikh Mkhitaryan fa già sognare i tifosi della Roma. Idolo in patria, dopo le esperienze con Manchester United e Arsenal, vuole riscattarsi e trovare la forma dei tempi che furuno con il Borussia Dortmund.

Un idolo, per chi lo ama. In Armenia ne hanno fatto addirittura un pupazzo parlante mentre in Inghilterra i sostenitori dei Red Devils gli dedicarono un coro sulle note della canzone di Sting 'Englishman in New York'. Un tormentone che ha fatto il giro del mondo. "Whoa Mkhitaryan, Henrikh Mkhitaryan, he's our midfield Armenian".

Jolly di centrocampo, Mkhitaryan è un trequartista atipico molto mobile, nato mezzala nelle giovanili del Pyunik offre il meglio di sé come esterno offensivo in un attacco a tre punte. 

Destro naturale, è in grado di usare indistintamente il sinistro. Agile e veloce, punta alla doppia cifra di gol in maglia Roma. Con gli infortuni di Under e Perotti avrà campo libero. I tifosi giallorossi già sognano ed è partita la Miky mania. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • Spari a corso Francia: ladri di Rolex si schiantano contro auto della polizia dopo inseguimento

  • Pizza Awards Italia 2019, Roma stupisce: ecco le migliori pizze della Capitale (e del Lazio)

  • Sushi "all you can eat" a Roma: 10 ristoranti giapponesi da provare

Torna su
RomaToday è in caricamento