Milan-Lazio 1-0 | Harakiri biancoceleste: occasioni sprecate e un rigore regalato. Frenata europea

A San Siro si gioca una partita a viso aperto con diverse occasioni. Kessie dal dischetto la sblocca

FOTO ANSA / MATTEO BAZZI

La Lazio perde 1 a 0 contro il Milan nel posticipo serale di sabato. La partita di San Siro si illumina subito quando, dopo 3 minuti, Reina è chiamato alla grande parata su Immobile. Passato lo spavento, però, il Diavolo prende il pallino del gioco attaccando a tutto campo, con gli ospiti che però in contropiede fanno male. 

Al 19' scambio Immobile-Luis Alberto al limite, lo spagnolo tenta il destro a giro: conclusione potente, ma centrale che Reina blocca sicuro. Al 21', invece, Immobile anticipa Musacchio e mette in mezzo per l'accorrente Correa: l'argentino, in precario equilibrio, arriva all'impatto con il pallone all'altezza dell'area piccola ma spedisce alto sopra la traversa. Altra chance sprecata.

Il Milan, poco dopo, risponde prima con Kessie, che impegna Strakosha, poi con Piatek che manca il gol per poco. Ad inizio ripresa Inzaghi è costretto a rinuciare a Correa, dentro Caicedo. 

Le pagelle di Milan-Lazio

Al 65' bella combinazione Caicedo-Romulo con l'esterno che arriva alla conclusione con il passo un po' lungo. Nonostante questo la palla è forte e precisa, Reina deve distendersi per deviare in calcio d'angolo. Al 78' Durmisi, appena entrato, si scontra con Musacchio in area: rigore per il Milan.

Dal dischetto Kessie non sbaglia. E' 1 a 0. La Lazio colpita, si innervosisce e Inzaghi viene anche espulso. Finisce così. Il Milan vince. Per i biancocelesti una brusca frenata per le ambizioni europee. Nel finale Luiz Felipe, Leiva e compagni, stizziti dal risultato, perdono la testa spintonando gli avversari. Milinkovic e Immobile riportano poi i compagni alla calma. Un brutto finale.

Il tabellino di Milan-Lazio

Milan (4-3-3): Reina 6,5; Calabria 6 (67' Laxalt 6), Musacchio 6, Romagnoli 6,5 (69' Zapata 6), Rodriguez 6; Kessie 7, Bakayoko 6,5, Calhanoglu 6,5; Suso 5,5, Piatek 6 (83' Cutrone sv), Borini 6. Panchina: Donnarumma A., Abate, Conti, Caldara,  Biglia, Bertolacci, Castillejo. Allenatore: Gattuso. 
Lazio (3-5-2): Strakosha 6,5; Luiz Felipe 5,5, Acerbi 6,5, Bastos 6 (81' Parolo sv); Romulo 6, Luis Alberto 6, Lucas Leiva 6, Milinkovic 6, Lulic 5,5 (74' Durmisi 4); Correa 6,5 (48' Caicedo 6), Immobile 6. Panchina: Proto, Patric, Wallace, Jordão, Cataldi, Neto. Allenatore: Inzaghi. 
Marcatori: Kessie (M)
Ammoniti: Romulo (L), Luis Alberto (L)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • Pizza Awards Italia 2019, Roma stupisce: ecco le migliori pizze della Capitale (e del Lazio)

  • Sushi "all you can eat" a Roma: 10 ristoranti giapponesi da provare

  • Incidente a Romanina: scontro tra auto, morta una mamma. Grave la figlia

Torna su
RomaToday è in caricamento