Lazio, Lotito provoca: "Siamo la prima squadra della Capitale"

Il presidente della squadra biancoceleste provoca i cugini giallorossi: "Siamo la proma squadra di Roma, Petkovic riuscirà a trovare misure camaleontiche contro tutti gli avversari"

"Siamo la prima squadra della Capitale, la Roma ha come simbolo la Lupa, noi il Colosseo, siamo orgogliosi della nostra storia". Così, ai microfoni di Sky, il presidente della Lazio Claudio Lotito, euforico per la vittoria e il primato della sua Lazio. Ora il presidente guarda già all'impegno europeo di giovedì contro il Tottenham: "Siamo tornati nel calcio che conta e lo dimostra anche il fatto che andremo a giocare contro squadre dal profilo europeo di altissimo livello. L'importante è che la squadra mantenga questo profilo, di umiltà e sacrificio, sperando di riuscire a dimostrare anche in questo contesto tutto il nostro valore". Secondo Lotito, "con questo spirito corale, si riesce anche a far divertire la gente e ci consente di proseguire su questa strada che non è facile ma sono sicuro che Petkovic riuscirà a trovare misure camaleontiche che ci consentiranno di non farci trovare impreparati anche quando le squadre inizieranno a studiarci in futuro".