Lotito: “Delio Rossi resta. Quella di Donadoni è una voce infondata”

Il presidente della Lazio smentisce i rumors che vogliono in arrivo l'ex ct della nazionale. “E' una storia totalmente falsa. Il nostro allenatore è Delio Rossi che è il perno del nostro progetto”

T ra i tifosi laziali la voce circola insistente. Delio Rossi avrebbe i giorni contatti, tanto che il presidente Lotito avrebbe già pronto il suo sostituto, secondo molti Roberto Donadoni. Voci che però sembrano destinate a restare tali, visto che il numero uno biancoceleste ha oggi smentito categoricamente l'ipotesi relativa all'ex ct.

Lotito ha parlato a margine della cerimonia di premiazione dei Collari d'oro e dei diplomi d'onore nel salone d'onore del Coni:“Le voci che parlano di un cambio in panchina tra Delio Rossi e Roberto Donadoni sono totalmente infondate. Non hanno un riscontro di carattere oggettivo perché la Lazio e il sottoscritto, che la rappresenta, non ha mai pensato di sostituire Rossi, né ha intrapreso iniziative per cercare soluzioni alternative”.

Il presidente biancoceleste ha poi parlato di possibilità di rinnovo per l'attuale tecnico considerato “il perno del progetto Lazio. A sua disposizione abbiamo messo un squadra competitiva che può giocarsela alla pari con tutti”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

Torna su
RomaToday è in caricamento