homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Lazio, Pioli: "Obbligatorio vincere col Verona. Biglia titolare"

Il tecnico biancoceleste dice la sua anche su Candreva: "Sta bene, si sta allenando al meglio e ha superato l'infortunio. E' a disposizione, vedremo se giocherà"

Stefano Pioli carica la Lazio in vista del match di domani contro il Verona: "L'imperativo è esclusivamente quello di vincere, anche se il nostro avversario sta bene e vorrà metterci in difficoltà".

"I miei giocatori credono all'Europa. Malgrado i risultati non siano quelli attesi stanno lavorando con grande intensità. - ha detto il tenico - Domani schiereremo la formazione migliore. Biglia ha recuperato e giocherà. Non ha nessun problema e non corre rischi particolari. Candreva anche sta bene". 

Insomma la Lazio vuole vincere nonostante i problemi realizzativi: "Siamo la squadra che crossa di più, quindi il gioco sulle fasce non manca. Ci manca la finalizzazione, l'attacco alla porta e la scelta giusta nel momento giusto. - dice Pioli - Dobbiamo capire come muoverci meglio e i tempi di gioco devono essere migliori. E' vero, gli attaccanti segnano poco ma gli inserimenti dei centrocampisti sono sempre stati un nostro punto di forza. Secondo me serve solo un po' più di lucidità in zona gol".

La chiusura è su due temi importanti. Il primo è Felipe Anderson. "Lo scorso anno Felipe ha raccolto risultati eccezionali sulle prestazioni singole. Ora sono cambiate tante cose, tante dinamiche. Tutto il contesto gli permetteva di fare bene, l'orchestra suonava bene e invece quest'anno dietro alle difficoltà di Felipe ci sono quelle della squadra", ha detto Pioli.

Poi sull'assenza dei tifosi in curva: "Il nostro ambiente non è quello ideale, questo è chiaro. Ci sono responsabilità da parte nostra, io comunque preferisco sempre giocare in uno stadio pieno, anche se vado incontro alle critiche". 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Terremoto, sale il numero delle vittime: 250 i cadaveri estratti dalle macerie

    • Cronaca

      Terremoto Amatrice: i nomi delle vittime

    • Politica

      Torri all'Eur, il Comune revoca i permessi: Telecom verso l'addio al progetto

    • Politica

      Nuove farmacie, la protesta arriva in Regione: "Sono quattro anni che aspettiamo"

    I più letti della settimana

    • Roma Porto, come vedere la partita in tv o streaming on line: le informazioni

    • Roma Udinese, le pagelle. Bruno Peres, che esordio! Tridente top

    • Atalanta Lazio, le pagelle. Marchetti da incubo, Lombardi la sorpresa

    • La Roma si spegne, De Rossi impazzisce e in Champions ci va il Porto

    • Olimpico, multati 13 parcheggiatori abusivi: sanzioni per 10.000 euro

    • Keita vs Lazio, rottura totale. La società punta i piedi

    Torna su
    RomaToday è in caricamento