Lazio-Torino 4-0: eurogol di Acerbi, doppietta di Immobile, l'Aquila annulla il Toro

Il difensore biancoceleste trova un bolide da 35 metri, Ciro segna un gol per tempo, su azione e dal dischetto. Nkoulou espulso al 68' e nel finale anche un autogol di Belotti

Lazio-Torino è finita 4-0, al termine di una prestazione super dei ragazzi di Simone Inzaghi che hanno imbrigliato gli avversari, sofferto poco e sfruttato bene le occasioni avute. Acerbi apre le marcature con un bolide da 35 metri che sorprende Sirigu (e non solo), poi la doppietta di un ispiratissimo Immobile: segna su azione personale nel primo tempo e su un rigore conquistato da Caicedo nel secondo. Il fallo da rigore commesso da Nkoulou al 68' costa al difensore anche il cartellino rosso. Nel finale il Torino in 10 uomini subisce anche un autogol di Belotti, che fissa il risultato finale. I biancocelesti sono attualmente al quinto posto in classifica, con gli stessi 18 punti di Napoli e Cagliari.

La cronaca

La prima grande occasione della partita arriva al 17' e porta la firma di Caicedo: riceve in area da Luis Alberto, semina Lyanco, ma il tiro a giro di sinistro esce oltre il secondo palo. Al 21' Nkoulou "para" con un braccio un tiro dal limite di Luis Alberto: prima ammonizione del match e punizione da posizione pericolosa. Cataldi calcia bene come al solito, ma di poco fuori. La svolta per la Lazio è però nell'aria e arriva con un gol strepitoso al 25': Acerbi  da 35 metri calcia di sinistro un bolide che si insacca alla destra di un sorpreso Sirigu. È 1-0. Otto minuti dopo, al 33', il 2-0: lanciato in contropiede da Luis Alberto, Immobile entra in area dalla sinistra e prima dell'intervento di Nkoulou scarica oltre Sirigu un destro potente e preciso.

Nel secondo tempo si registra una traversa del Torino colpita al 47' da Belotti, dopo una ribattuta di Strakosha su un tiro da fuori area di Meité. Al 52' Mazzarri sostituisce Lyanco con Verdi, mentre al 56' Acerbi viene ammonito per un'entrata scomposta su Belotti. Al 63' , sugli sviluppi di un calcio d'angolo di Cataldi, Lulic colpisce di testa, ma la palla finisce alta sopra la traversa. Per un fallo tattico su Baselli viene ammonito Marusic al 67', mentre Iago Falque prende il posto di Simone Zaza. Subito dopo, l'arbitro assegna un rigore alla Lazio: una percussione di Luis Alberto libera Caicedo in area, Nkoulou lo stende ed è espulso per seconda ammonizione. Dagli 11 metri si presenta Ciro Immobile, che al 70' realizza il 3-0 spiazzando Sirigu. Intanto Caicedo lascia il campo in favore di Correa, Parolo entra al posto di Cataldi, Luiz Felipe sostituisce Patric e Djidji fa lo stesso con Baselli.

Al 90' l'ultima beffa per il Torino: autorete di Belotti. L'attaccante granata devia il pallone su angolo di Luis Alberto e lo manda alle spalle del proprio portiere: è 4-0.

Le pagelle della Lazio

STRAKOSHA 6
PATRIC 6 (FUORI AL 79')
ACERBI 8
RADU 6
MARUSIC 6
MILINKOVIC 6,5
CATALDI 6 (FUORI AL 75')
LUIS ALBERTO 7
LULIC 6
CAICEDO 6,5 (FUORI AL 72')
IMMOBILE 9
CORREA (DENTRO AL 72') 6,5
PAROLO (DENTRO AL 75') 6
LUIZ FELIPE (DENTRO AL 79') 6
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • Pizza Awards Italia 2019, Roma stupisce: ecco le migliori pizze della Capitale (e del Lazio)

  • Incidente a Romanina: scontro tra auto, morta una mamma. Grave la figlia

  • Sciopero, oggi a rischio bus Cotral e Roma Tpl: gli orari e le linee interessate

  • Meteo Roma, peggiorano le previsioni: l'allerta diventa "codice arancione"

  • Manifestazione dei pensionati e sit-in dei pendolari: sabato attese oltre 20mila persone a Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento