Lazio: lite tra Inzaghi e Felipe Anderson, il brasiliano è un caso

Il futuro di Felipe Anderson, però, a questo punto sembra sempre più lontano da Roma

Felipe Anderson doveva essere l'acquisto invernale della Lazio, si è trasformato in un caso. Il brasiliano, entrato svogliano contro il Genoa, negli spogliatoi dell'Olimpico ha discusso con il tecnico Simone Inzaghi. I due, secondo Premium Sport, si sarebbero scontrati molto duramente, sfiorando addirittura la rissa.

Secondo l'allenatore, il brasiliano ha dato uno scarso contributo in un momento decisivo del match. L'allenatore piacentino, come raccontato da Premium, lo ha rimproverato, ottenendo come risposta un "tanto te la prendi sempre solo con me". L'acceso diverbio è stato fortunatamente sedato da Lucas Leiva.

Da Formello non arrivano però conferme. Di certo c'è che il brasiliano, quest'anno, non è un valore aggiunto anzi sembra soffrire la concorrenza con Luis Alberto, che ha appena prolungato il suo contratto con la Lazio. La situazione resta tesa. Il futuro di Felipe Anderson, a questo punto, sembra sempre più lontano da Roma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma sette nuovi casi: undici in totale nel Lazio

  • Tragedia a Roma: trovato nella sua auto il corpo senza vita di Rocco Panetta

  • Coronavirus, a Roma città tre nuovi casi: trend in calo per i pazienti in terapia intensiva

Torna su
RomaToday è in caricamento