homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Lichtsteiner e la dura legge dell'ex: la Juve elimina la Lazio dalla Coppa

Il primo tempo dell'Olimpico è agonisticamente valido, ma non bello. Nella ripresa l'ex Lichtsteiner sblocca il match ribadendo in rete una conclusione di Zaza finita sul palo. In semifinale la Juve incontrerà l'Inter

La Lazio viene eliminata dalla Juventus quarti di finale di Coppa Italia. All'Olimpico finisce 1 a 0. Sotto una pioggia, timida ma costante, le due squadre danno vita ad un match intenso. Nella ripresa Stephan Lichtsteiner, ex di turno, sblocca e decide la gara. La Juve in semifinale incontrerà l'Inter. 

PRIMO TEMPO - E' la squadra campione d'Italia che fa la partita con i biancocelesti che si chiudono e provano i rapartire. Al 4' ci prova Lichtsteiner: blocca Berisha. Risponde la Lazio al 12' con Keita. L'attaccante scappa via a Caceres e tenta il gol sotto l'incrocio: mira sballata e occasione sciupata. Pioli si affida molto al suo numero 14.

La gara vive di sprazzi. Al 16' colpo di testa di Pogba alto. Di bel gioco se ne vede poco, l'intensità però è alta. Ancora Juve al 25' con Zaza che, però, fa il solletico a Berisha. Portiere albanese che, trenta secondi dopo, vola salvando la Lazio su un tiro di Pogba. Al 33' contatto sospetto in area tra Morata e Bisevac: per l'arbitro Damato non è rigore. Episodio dubbio. E' l'ultima emozione del primo tempo. 

SECONDO TEMPO - Al 51' pazzesca occasione sprecata dalla Juve. Morata scappa via e da posizione defilata calcia: Berisha è bravo a respingere. La palla arriva a Zaza che, da mezzo metro e con la porta vuota, calcia incredibilmente a lato. Juventus vicinissima al vantaggio. 

Insistono i bianconeri che, al 56', vanno ancora vicini all'uno a zero: Berisha esce male, Pogba la prende di testa ma la palla va a lato. Al 61' Hoedt per l'infortunato Mauricio. 

Al 66' la Juve passa con l'ex Lichtsteiner. Contropiede bianconero, bellissimo tiro di Zaza a giro che colpisce il palo. La palla finisce sui piedi di Lichtsteiner che con una conclusione lemme lemme batte Berisha a cui non è servito respingere la palla al di là della linea. La Lazio barcolla e al 68' la Juve sfiora il raddoopio ma Sturaro spreca malamente. 

Pioli si gioca il tutto per tutto: Felipe Anderson per Konko. Risponde Allegri con Mandzukic e Lichtsteiner per Morata e Cuadrado. Al 76' Zaza si crea un'altra chance ma con il mancino calcia largo. Al minuto 81 ultimo cambio per la Lazio: Matri per Klose. Mentre nella Juve c'è spazio per Dybala al posto di Zaza. 

La partita scorre via. La Juve controlla e proprio con Dybala sfiora il 2 a 0. La Lazio, in dieci per l'infortunio di Biglia, non ne ha più. Al 91' Berisha è super e salva su Mandzukic. Finisce così. Lazio eliminata dalla Coppa Italia. I bianconeri passano il turno e in semifinale incontreranno l'Inter. 

TABELLINO 
Lazio (4-3-3):
Berisha 6,5; Konko 5,5 (73' Felipe Anderson 5,5), Mauricio 5,5 (61' Hoedt 5,5), Bisevac 6, Radu 5,5; Milinkovic-Savic 6, Biglia 6, Lulic 5,5; Candreva 5, Klose 5 (81' Matri sv), Keita 6. All.: Pioli. A disp.: Guerrieri, Matosevic, Braafheid, Patric, Cataldi, Parolo, Onazi, Mauri, Djordjevic
Juventus (3-5-2): Neto 6; Caceres 6, Bonucci 6, Chiellini 6,5; Lichtsteiner 6,5 (79' Cuadrado 6), Sturaro 6, Marchisio 6,5, Pogba 5,5, Alex Sandro 6,5; Zaza 7 (90' Dybala sv), Morata 6 (75' Mandzukic 6). All.: Allegri. A disp.: Buffon, Audero, Rugani, Asamoah, Hernanes, Padoin
Marcatori: Lichtsteiner (J) 
Ammoniti: Lulic (L), Chiellini (J), Mauricio (L), Konko (L) , Zaza (J), Dybala (J) 
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Stadio della Roma, progetto in Regione senza il parere di conformità del Comune

    • Incidenti stradali

      Incidente ad Isola Sacra: frontale tra una moto ed una minicar, tre feriti

    • Cronaca

      Terremoto, ad Amatrice è il giorno dei funerali

    • Politica

      Raggi nel solco di Marino: Cantone continuerà a vigilare sugli appalti

    I più letti della settimana

    • Addio alle Olimpiadi Roma 2024, in settimana il no ufficiale del M5s

    • Cagliari Roma, le pagelle. Strootman unica gioia, male la difesa

    • Europa League, buon sorteggio per la Roma: Plzen, Austria Vienna e Astra Giurgiu

    • Roma, è Belhanda l'ultimo colpo?

    • Stadio della Roma, progetto in Regione senza il parere di conformità del Comune

    • Sau e Borriello riprendono la Roma: giallorossi giù dal treno delle capoliste

    Torna su
    RomaToday è in caricamento