Lazio-Chievo 1-2 | Biancocelesti imbarazzanti: l'Europa ora è un miraggio

Nel primo tempo Milinkovic-Savic perde la testa e si fa espellere. Nella ripresa gol di Vignato e Hetemaj. Caicedo la riapre

Foto Ansa

La Lazio perde 2 a 1 contro il Chievo Verona nel match della 33^ giornata di Serie A. I padroni di casa, come da pronostico, fanno la partita. Al 9' Immobile si accentra rapidamente e dalla trequarti prova il tiro ma senza fortuna. Al 17' guai per Radu che si ferma ancora, al suo posto Luiz Felipe. I padroni di casa, però, giocano al piccolo trotto e faticano. 

Al 34' sciocchezza di Milinkovic-Savic. Stepinski lo bracca in maniera irregolare da dietro, il giocatore della Lazio reagisce rifilando un calcio all'avversario! Chiffi non ha dubbi, gesto da condannare in assoluto e, dunque, cartellino rosso. Inzaghi corre così ai ripari inserendo Parolo per Patric. Al 46' azione veloce della Lazio, da sinistra scarico al centro per l'accorrente Parolo che colpisce di prima: Sempre respinge con i piedi.

Le pagelle di Lazio-Chievo

L'avvio di ripresa è choc. Palla su Stepinski che di tacco serve Vignato. Il giocatore del Chievo si accentra, guarda il palo lontano ed infila all'angolino: è 1 a 0. Poco dopo Depaoli da destra ha tutto il tempo per il cross. Palla dentro con Marusic che salta ma manca il pallone. Alle sue spalle c'è Hetemaj che incorna e la mette all'angolino: battuto Strakosha, 0-2.

Al 70' Immobile riceve in area ed appoggia su Correa, di prima la palla nello spazio a Caicedo che si imbuca e di fronte a Semper calcia sorprendendo il portiere del Chievo: è 2 a 1. La Lazio, a testa bassa, attacca nel finale e colpisce un palo con Correa nel finale. Il risultato, però, non cambia. La Lazio perde e ora l'Europa è un miraggio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il tabellino di Lazio-Chievo

Lazio (3-5-2): Stakosha 5; Patric 6 (34' Parolo sv), Acerbi 6, Radu 6 (17' Luiz Felipe 5); Marusic 4, Milinkovic-Savic 3, Badelj 6 (58' Correa 6,5), Luis Alberto 6, Durmisi 4; Caicedo 6,5, Immobile 5,5. A disposizione: Proto, Guerrieri, Bastos, Cataldi, Jordao, Lulic, Neto, Romulo, Wallace. Allenatore: Inzaghi.
Chievo (4-4-2): Semper 6; Depaoli 6,5, Bani 6,5, Cesar 5,5, Barba 6,5; Vignato 7 (77' Kiyine 6), Hetemaj 7, Rigoni 6 (70' Diousse 6), Leris 6,5; Meggiorini 6, Stepinski 6. A disposizione: Caprile, Tomovic, Andreolli, Ndrecka, Frey, Karamoko, Piazon, Pucciarelli, Grubac, Pellissieri. Allenatore: Di Carlo.
Marcatori: Vignato (C), Hetemaj (C), Caicedo (L)
Espulso: Milinkovic-Savic (L)
Ammoniti: Rigoni (C), Diousse (C)
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Terremoto Roma: nella notte scossa di magnitudo 3, epicentro ad est della Capitale

  • Coronavirus: a Roma 39 nuovi contagiati, 4031 casi totali nel Lazio da inizio epidemia

  • Coronavirus, a Roma 45 nuovi contagiati: 3600 casi nel Lazio da inizio epidemia. "In continua crescita i guariti"

  • Coronavirus, 36 nuovi contagiati a Roma: 3186 gli attuali positivi nel Lazio. Trend per la prima volta è al 3%

  • Coronavirus: a Roma 45 nuovi contagiati. Nel Lazio 3106 gli attuali positivi, 193 sono in terapia intensiva

Torna su
RomaToday è in caricamento