La Roma ospita il Milan e punta su Vucinic

La squadra giallorossa ospiterà nel big-match di domenica sera il Milan di Ancelotti che punterà sul tridente brasiliano Ka-Pa-Ro

La Roma di Luciano Spalletti si prepara al big match di domenica sera in programma alle ore 20.30 contro il Milan con la prima buona notizia in tema contratti: Alberto Aquilani é molto vicino al rinnovo con la società giallorossa. Il suo agente Franco Zavaglia ha infatti dichiarato: “Siamo molto vicini a un quadriennale. Credo che ci accorderemo per i primi di febbraio.
Sull’aspetto economico c’é da limare qualcosa, ma, come si suol dire, dando un colpo al cerchio e uno alla botte...”.

La firma é dunque vicina e Aquilani tornerà a far parte dei convocati nel delicato match contro il Milan. La Roma si trova attualmente all’undicesimo posto in classifica a pari merito con il Palermo a 23 punti dovendo però recuperare il match contro la Sampdoria il 14 gennaio. La squadra giallorossa in casa vuole confermare il buon trand ottenuto finora in casa che ha portato 5 vittorie, 1 pareggio e 1 sola sconfitta (contro la capolista Inter) in 7 partite disputate con 11 reti segnate e 7 gol subiti. Il Milan in trasferta ha avuto un cammino decisamente meno costante con 2 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte in 8 partite giocate. Spalletti dovrebbe recuperare il brasiliano Julio Baptista per schierarlo dietro il montenegrino Mirko Vucinic, bestia nera del Milan, al fianco del cileno David Pizarro.

Il francese Menez, non in perfette condizioni fisiche, dovrebbe partire dalla panchina così come Aquilani. Pronto a subentrare in caso di necessità anche il rientrante Rodrigo Taddei e Vincenzo Montella, attaccante ormai ai margini della rosa giallorossa che però segnò una splendida rete proprio contro il Milan all’Olimpico beffando l’attuale portiere rossonero Sebastiano Rossi con un pallonetto davvero sensazionale.

A centrocampo il trio dovrebbe essere composto da Perrotta, De Rossi e Brighi con il ballottaggio sulla corsia di destra in difesa che dovrebbe vincerlo Cassetti sul brasiliano Cicinho; a completare il reparto difensivo ci saranno la confermata coppia centrale Mexes-Juan (con l’esperto Panucci in panchina) e il terzino sinistro norvegese Riise. Ancora indisponibile il capitano giallorosso Francesco Totti, che é dato in netto recupero e che potrebbe però bruciare le tappe rientrando verso fine gennaio mentre sono ancora in infermeria il giovane attaccante Okaka e il laterale sinistro Max Tonetto.

In diffida Daniele De Rossi, Simone Perrotta e Cicinho che dovrebbe partire ancora una volta dalla panchina. Questo l’11 probabile: Doni; Cassetti, Mexes, Juan, Riise; Perrotta, De Rossi, Brighi; Pizarro, J.Baptista; Vucinic.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

Torna su
RomaToday è in caricamento