La notte dei Capitani a Roma

Quest’anno il Natale del CSI sarà illuminato dalla stella dell’impegno educativo e sociale

Sabato 14 dicembre 2018, alle ore 21.00, presso l'Impianto sportivo Capitolino, via Montona 13, a Roma, il Centro Sportivo Italiano – Comitato provinciale di Roma organizza il tradizionale appuntamento de LA NOTTE DEI CAPITANI, giunto alla XI edizione.  L’evento è dedicato ai capitani delle squadre di calcio under 12, under 14, allievi, juniores e open, calcio a 5, calcio a 7, pallavolo e basket che prendono parte ai campionati del CSI Roma e ai presidenti delle rispettive società sportive. Un appuntamento formativo in cui sensibilizzare questi giovani atleti a vivere lo sport in modo cristiano, secondo i principi ispiratori del CSI.

Grazie al contributo dei massimi esponenti del Comitato e di importanti testimonial, la Notte dei Capitani rappresenterà ancora una volta l’occasione per spiegare e raccontare l’importanza e la responsabilità del ruolo di capitano nel Centro Sportivo Italiano, che non si limita solo ad essere una figura di rappresentanza della squadra in campo, ma che deve sapersi assumere il compito di guida e leadership del gruppo.
Per questo sarà chiesto a ciascun capitano di prestare il “giuramento del capitano”, l'impegno di fronte a tutta l’Associazione a dare testimonianza di lealtà, onestà, correttezza, fairplay dentro e fuori dal campo, verso i propri compagni e avversari, con se stesso e con gli altri. Al termine del giuramento sarà consegnato ad ogni partecipante la “fascia di capitano CSI”, segno concreto di questo impegno da indossare sui campi da gioco.

Ma il Natale del CSI quest’anno sarà ancora più ricco, come testimonia Daniele Pasquini, presidente del Centro Sportivo Italiano, Comitato provinciale di Roma: «Incontreremo i capitani delle categorie giovanili di calcio, pallavolo e basket che partecipano ai nostri campionati e attività. Insieme a loro rifletteremo sul problema del razzismo nel mondo dello sport e nella nostra società. La questione del razzismo deve essere affrontata in profondità: accanto alle sanzioni, serve fare un’azione culturale ed educativa profonda. Inoltre dedicheremo un’attenzione particolare al mondo dei detenuti, con due iniziative. Sabato mattina parteciperemo ad un torneo sportivo femminile all’interno del carcere di Rebibbia, dove c’è la squadra delle detenute che sta partecipando al campionato femminile di calcio a 5 del CSI; e per concludere, proprio in vista del Natale lanceremo la campagna “Rimettiamoli in gioco”, una campagna di raccolta di scarpini e scarpe da ginnastica per i detenuti del carcere di Regina Coeli, dove stiamo realizzando un corso di Calcio Free Style. Negli impianti sportivi del CSI ci saranno dei contenitori per raccogliere le scarpe donate. Rimettiamo in gioco la vita dei detenuti con lo sport».

La notte dei capitani è un rito di passaggio, una cerimonia di iniziazione divisa in tre momenti:
- La presa di coscienza: si aiutano i ragazzi a riflettere suo ruolo e sulle responsabilità dell’essere capitano attraverso il decalogo comportamentale “Capitano, o mio capitano” e attraverso alcune testimonianze;
- L’assunzione dell’impegno: i ragazzi effettuano pubblicamente un “giuramento” di impegno a vivere e onorare il decalogo “Capitano, o mio capitano”;
- Il mandato: viene consegnata ai ragazzi la fascia da capitano CSI, invitandoli a indossarla e onorarla sui campi da gioco. 

Questi i testimonial dell’edizione 2019 della LA NOTTE DEI CAPITANI: 
Andrea Abodi  - presidente del Credito Sportivo
Emmanuel Front - atleta olimpionico francese, protagonisti ai Giochi di Sidney 2000 nella staffetta 4x400
Prof. Andrea Barbetti - formatore CSI e docente preso di mira di recente con scritte e insulti di carattere politico;
Don Bonifacio Sarte Lopez - nuovo assistente provinciale CSI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Comune di Roma assume, 1512 i posti a disposizione: ecco il concorsone

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 19 gennaio

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Le mani della 'Ndrangheta su San Basilio: spaccio modello Scampia da 15.000 euro al giorno

  • Un uomo li truffa, loro reagiscono: lo sequestrano e lo pestano riducendolo in fin di vita

Torna su
RomaToday è in caricamento