La Lottomatica passa a Cantù ma é sfortunata nel sorteggio d’Eurolega

La squadra di Nando Gentile si qualifica al secondo posto per le Final Eight di Coppa Italia ma trova un girone duro nelle Top 16 d’Eurolega

La Lottomatica Roma si impone anche a Cantù con il punteggio di 88-77 e si conferma al secondo posto in classifica alle spalle di Siena in attesa dei sorteggi per le Final Eight di Coppa Italia.

Una vittoria convincente con parziali positivi a partire dal primo quarto (16-30; 37-47; 53-65) che hanno permesso alla squadra di Gentile di vincere agevolmente grazie ad un ottimo Jaaber (18 punti per lui) coadiuvato da un convincente Becirovic (13 punti) e un positivo Hutson (20 punti). Nei padroni di casa da segnalare la prova di Elder (19 punti) che ha permesso a Cantù di salvare quantomeno la faccia contro la squadra capitolina. Il tecnico di Roma Nando Gentile é soddisfatto alla fine del match come si legge sulla ‘Gazzetta dello Sport’: “Abbiamo impostato la gara cercando di dar palla sotto perché Cantù ha il suo punto di forza negli esterni. I nostri lunghi hanno fatto un ottimo lavoro, anche quando hanno ribaltato il gioco trovando tiri comodi sul perimetro. Ora dobbiamo fare il passo decisivo in avanti, acquisire la giusta mentalità per andare in campo convinti di poter vincere ogni partita”.

Sesta vittoria consecutiva in campionato per Roma dove chiude dunque al secondo posto con 20 punti a pari merito ma sopra a Bancatercas Teramo in virtù dello scontro diretto a favore dei capitolini. Buone notizie per il campionato, meno buone invece per l’Eurolega dove il sorteggio in programma stamattina ha portato un vero e proprio girone di ferro con Unicaja Malaga, Panathinaikos Atene e Partizan Belgrado.

Queste le parole di Dejan Bodiroga (g.m. di Roma) a sorteggio avvenuto: “E' un gruppo difficile, costituito di squadre di grandissimo livello – si legge su ‘gazzetta.it’ - Oltre a Malaga, che ha come obiettivo la Final Four, c'è il Panathinaikos che anche se è arrivato terzo, in realtà può essere considerato di primissima fascia; il Partizan è la sorpresa positiva di questa Eurolega con in squadra grandi talenti, e poi giocare sul campo di Belgrado è molto difficile. Noi abbiamo giocato una buona regular season, competendo a con squadre molto forti. In queste Top 16 cercheremo di fare il meglio possibile”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

  • Incidente in via Casilina, schianto all'alba con la Smart: muore un ragazzo di 22 anni

Torna su
RomaToday è in caricamento