La Lazio torna a scuola: giocatori e l'aquila Olympia all'Istituto Gianni Rodari

Klose, Guerrieri e Cataldi insieme all'aquila Olympia si sono recati all'istituto in via Niobe di Formello per rispondere alle domande dei bambini

Foto ufficiale della S.S. Lazio

Questa mattina Klose, Cataldi e Guerrieri hanno fatto visita all’Istituto Comprensivo Gianni Rodari in via Niobe di Formello per rispondere alle domande dei bambini. Con loro il Team Manager Maurizio Manzini ed il falconiere Juan Bernabè in compagnia di Olympia.

Il primo a prendere la parola è stato proprio il tedesco: "Quando ho finito la scuola ho fatto il carpentiere, i miei genitori hanno voluto che imparassi un mestiere. Poi ho provato a giocare in terza divisione, ho fatto tanti gol e sono andato al Kaiserslautern, quattro mesi dopo già ero in prima squadra. Come si diventa così forti? È come a scuola, bisogna fare lezione e studiare a casa. Solo imparando ogni giorno si può crescere anche come calciatore. In carriera ho fatto un bel po’ di gol, quest'anno per ora ancora nessuno".

Presente anche Cataldi che ha parlato dei sui inizi: "Ho cominciato a giocare da piccolino nella società del mio quartiere e insieme agli amici. Solo intorno ai 14 anni ho iniziato a sperare di farlo diventare un mestiere. La prima volta all’Olimpico è stato bellissimo, contro il Napoli sono entrato a partita in corso per poi essere titolare con il Milan. È stato un sogno giocare in uno stadio così importante. Prima di una partita importante provo tensione e sono contento di poterla giocare con questa maglia". Il racconto completo della giornata è sul sito ufficiale della Lazio

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Ma l'Istituto comprensivo Gianni Rodari di Via Niobe è a MORENA e non a Formello...

Notizie di oggi

  • Sport

    Che amaReds! Salah è un marziano: Dzeko e Perotti tengono vivo il sogno della finale

  • Politica

    Atac, le opposizioni: "Ritirate il concordato". Meleo: "E' l'unica soluzione"

  • Cronaca

    Lo street artist Diavù dice basta al progetto Muro: "Io aggredito mentre dipingevo"

  • Politica

    Soldi ai rom per lasciare il River: dal rimpatrio al rimborso per chi li ospita, ecco come potranno spenderli

I più letti della settimana

  • Natale di Roma 2018: eventi, mostre e musei aperti per il 21 e 22 aprile

  • Ariccia: chiama l'amica e si getta dal ponte Monumentale, morta 29enne

  • Prende il sole nuda in spiaggia: denunciata una giovane

  • Tragedia nel parco: fa jogging e scopre corpo di donna carbonizzato a Tre Fontane

  • Mafie: 93 i clan nel Lazio, 11 solo a Tor Bella Monaca. Ecco le piazze di spaccio a Roma

  • Week end a Roma: gli eventi di sabato 21 e domenica 22 aprile

Torna su
RomaToday è in caricamento