JUDO: Premiazione Gran Premio Giovanissimi e GP Esordienti

La premiazione è avvenuta a conclusione di un lungo anno di impegno sportivo con tante tappe estive e invernali

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Il giorno 20 dicembre 2018, alle ore 16.00, presso l’aula 6 del Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti” del CONI in zona Acqua Acetosa a Roma, si sono svolte le premiazioni auree dei vincitori del Gran Prix Regionale per le Categorie Esordienti A, Esordienti B, Ragazzi e Fanciulli organizzate dal Comitato Regionale Lazio Judo Fijlkam sotto l’egida direzione del Presidente Benemerito Gennaro Maccaro. La premiazione è avvenuta a conclusione di un lungo anno di impegno sportivo con tante tappe estive e invernali del Gran Premio Giovanissimi (GPG) 2018, che hanno visto protagonisti migliaia di giovanissimi atleti, simboli viventi dei sani valori del Judo quali l’amicizia, la solidarietà, il rispetto dell’avversario ed il fair play. Il tutto coronato da divertimento e sana competizione. Il Presidente Benemerito Gennaro Maccaro si è detto molto soddisfatto e orgoglioso dell’ottima riuscita del Gran Premio Giovanissimi 2018, dato che ogni tappa ha coinvolto più di 3000 spettatori, oltre ai genitori e ai tecnici federali di tutte le Società Sportive del Lazio, nelle giornate di sabato e domenica, dalle ore 08 del mattino fino a fine giornata, sorrette da una organizzazione impeccabile di altissimo livello del Comitato Regionale Lazio Judo Fijlkam. La finale denominata”Coppa di Natale 2018″, ultima tappa del Gran Prix, si è svolta a Ostia presso il bellissimo Stadio olimpico “PalaPellicone”, che ha visto competere oltre 600 atleti cimentandosi nella gara finale su 8 diverse aree di combattimento, coronate dallo spettacolo e dall’entusiasmo di tutti i partecipanti provenienti da ogni provincia del Lazio. Durante la premiazione in Largo Giulio Onesti, sono stati premiati oltre 200 giovani atleti judoka, con targhe, statuette d’oro e diplomi, a coronamento della loro vittoria finale del Gran Prix 2018, tra gli applausi scroscianti, i flash e la commozione dei loro tecnici federali, genitori e parenti, che si sono impegnati tutto l’anno a sostegno dello sport preferito dei loro figli, il Judo.Ad aprire la celebrazione, il Presidente Gennaro Maccaro, ha fatto gli onori di casa, e si è detto visibilmente commosso ed emozionato per la grande partecipazione, interesse e voglia di vittoria di migliaia di giovani judoka, ispirati dai sani principi del Judo, complimetandosi con loro e con le Società Sportive per il grande successo ottenuto e augurando un proficuo futuro verso la strada delle Olimpiadi. Al termine, il Presidente Maccaro ha ringraziato tutti i presenti e lo staff del Comitato Regionale Lazio Judo, per il lavoro svolto e augurando a tutti un sereno Natale e Buone Feste all’insegna di Pace, Gioia e Fratellanza.

Torna su
RomaToday è in caricamento