homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Sei Nazioni, l'ItalRugby dura un tempo: l'Inghilterra conquista Roma

Entusiasmo a Roma dove il pubblico riempie gli spalti dell'Olimpico nell'ultimo incontro della seconda giornata. Gli azzurri, però, durano un tempo contro i Tre Leoni

Immagine di repertorio

Dopo la bella ma beffarda prova di Parigi, gli Azzurri di Brunel ospitano l'Inghilterra. In un Olimpico gremito, però, l'ItalRugby si arrende dopo un buon primo tempo e perde per 40 a 9. 

L'approccio dei ragazzi di Brunel è positivo e gli ospiti, per avere la meglio, sono chiamati a fare sacrifici. Al 9' la partita si infiamma. Canna, da piazzato, porta avanti l'Italia. L'Inghilterra, in pochi minuti, però prima pareggia con Farrell e poi passa avanti con Ford con due calci piazzati. Un vantaggio che dura poco perché Canna fa ancora punti: 6 a 6. 

Il pubblico romano si diverte e la gara è piacevole. Al 25' prima meta per l'Inghilterra: grande pressione sulla ricezione di Mc Lean dopo calcio alto di Ford, palla recuperata da Haskell che fa ripartire i suoi con Ford che può schiacciare all'altezza dellla bandierina. L'Italia però non molla e con il solito Canna realizza il piazzato che chiude il primo tempo 9 a 11. 

Nella ripresa la partita resta equilibrata fino alla doppia meta di Joseph. La partita si spacca e al 60' l'Italia va sotto 9 a 25. Il colpo stende la sqaudra di Brunel che, putroppo, alza bandiera bianca calando la pressione. Gli Azzurri crollano, i Tre Leoni dominano e Joseph colpisce ancora. Non c'è più tempo: vince l'Inghilterra 40 a 9. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Stadio della Roma, progetto in Regione senza il parere di conformità del Comune

    • Politica

      Olimpiadi, Berdini: "Se sono per i romani e per il loro benessere non vedo perché dire di no"

    • Incidenti stradali

      Incidente ad Isola Sacra: frontale tra una moto ed una minicar, tre feriti

    • Politica

      Raggi nel solco di Marino: Cantone continuerà a vigilare sugli appalti

    I più letti della settimana

    • Addio alle Olimpiadi Roma 2024, in settimana il no ufficiale del M5s

    • Cagliari Roma, le pagelle. Strootman unica gioia, male la difesa

    • Europa League, buon sorteggio per la Roma: Plzen, Austria Vienna e Astra Giurgiu

    • Roma, è Belhanda l'ultimo colpo?

    • Stadio della Roma, progetto in Regione senza il parere di conformità del Comune

    • Sau e Borriello riprendono la Roma: giallorossi giù dal treno delle capoliste

    Torna su
    RomaToday è in caricamento