Totti, Pallotta batte un colpo: "Francesco invitato a Londra, è parte del nostro futuro"

In un'intervista sul sito ufficiale del club giallorosso il presidente smonta il caso Totti

James Pallotta scende in campo in prima persona per smontare il caso Totti. L'ex Capitano e dirigente giallorosso, che due giorni sui social aveva adombrato la possibilità di lasciare il club, viene rimesso al centro del progetto, posizione dalla quale nessuno ha mai avanzato dubbi, almeno a sentir parlare il numero uno della squadra giallorossa. Per parlare ha scelto il sito ufficiale del club, con una lunga intervista. 

Nella lunga intervista, Pallotta smentisce le ricostruzioni secondo cui Totti non sarebbe stato invitato al vertice di mercoledì scorso a Londra: "Ovviamente non è vero. Per la cronaca, fatemi dire una cosa in maniera piuttosto chiara a coloro che pensano di poter creare continuamente divisioni all'interno di questo club: Francesco è stato assolutamente invitato alla riunione di Londra. Penso che lui sia parte integrante della nostra dirigenza sportiva".

"Francesco -sottolinea- ha vissuto 30 anni nel calcio, la maggior parte dei quali allacciandosi gli scarpini per dare tutto per la Roma. Se Francesco ha bisogno di tempo, noi gli daremo tempo. Sono sicuro che ha tanti pensieri che gli passano per la testa su quello che vuole fare e sa che io sono qui per lui, così come è sempre stato, prima e dopo che smettesse di giocare". 

"Se è vero che gli abbiamo offerto il ruolo di direttore tecnico? Sì. Guido Fienga si è seduto al tavolo con lui diverse volte e gli ha parlato del ruolo e di quello che implicherebbe -risponde-. Si tratta di un ruolo molto importante nel club, probabilmente uno dei più importanti e influenti nella nostra area sportiva e il fatto che vogliamo che sia lui ad assumerlo spiega tutto su quello che pensiamo di Francesco". 
Pallotta osserva che Totti ha "già una grande influenza nel nostro processo decisionale" ed evidenzia che "stiamo mettendo insieme una squadra forte, in grado di riportare la Roma a competere per vincere dei trofei e per tornare in Champions League e nelle mie idee Francesco è parte integrante di tutto ciò".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Scomparso da Civitavecchia, il 14enne era a Bologna: così è stato ritrovato Alessandro

  • Sciopero Roma 25 ottobre 2019: metro, bus e Cotral a rischio. Orari e informazioni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento