homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Palazzo Valenziani diventerà l'hotel della Lazio: l'ultima idea di Lotito

Lotito ha in mente di utilizzare il palazzo ex sede Cirio e della società biancoceleste per costruire un hotel della Lazio e produrre ricavi. Lo ha rivelato il direttore amministrativo della Lazio attraverso le frequenze di LazioStyleRadio

Altro che top player, la Lazio avrà un hotel di proprietà. E' l'ultima idea di Claudio Lotito, svelata da da Marco Cavaliere, direttore amministrativo del club, che attraverso le frequenze di LazioStyleRadio spiega: "E' in progetto la realizzazione di un albergo in centro, attraverso l'acquisto di un immobile al costo di 22 milioni. Un investimento a medio-lungo termine finanziato attraverso un mutuo dalla durata di 15 anni".

La struttura in questione, secondo diversi rumors, dovrebbe essere quella di Palazzo Valenziani ex sede della Cirio e della società biancoceleste nell'epoca Cragnotti e che Lotito prelevò 4 anni fa. L'immobile costò 7,5 milioni e ha un valore di circa 20 milioni.  

Sarà un albergo a tinte laziali a pochi passi da Piazza Fiume. Una nuova trovata di Lotito per "produerre ricavi".

Cavaliere ha poi fatto un punto sul bilancio della Lazio: "Il vero risultato economico è una perdita negativa di circa 5 milioni di euro, un risultato migliore di 7 milioni rispetto alla stagione precedente. I 15 milioni di cui si è parlato erroneamente sui giornali fanno riferimento ad un indebitamento finanziario netto autoliquidante. È un dato che va analizzato: rappresenta la somma di disponibilità liquide (circa 9,5 milioni di euro) e un indebitamento di 24 milioni. I 7 milioni sono un residuo del mutuo per l’immobile del centro per cui sono state pagate delle rate anticipatamente. Ne deriva una somma di 17 milioni che sono delle anticipazioni su dei ricavi relativi al semestre successivo. La situazione finanziaria èassolutamente sostenibile, andrà a diminuire nel tempo. Il cash flow è positivo, è stata prodotta cassa. Sono stati usati toni troppo allarmistici e fuori luogo che non tengono conto della storia recente".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Lotito pensa solo ai soldi

    • concordo pienamente!!!

Notizie di oggi

  • Politica

    Rifiuti, Roma sempre più sommersa: impianti pieni e strade sempre più sporche

  • Cronaca

    Albano, incendio discarica Roncigliano: rischio disastro ambientale

  • Cronaca

    Metro B, fumo in banchina: ascensori e scale mobili guasti alla stazione Bologna

  • Politica

    Mafia Capitale, ancora guai per il Pd: avviso di garanzia per D'Ausilio, Patanè e Vincenzi

I più letti della settimana

  • Italia Spagna, maxischermi e locali a Roma: dove vedere la partita

  • Calciomercato, Diawara alla Roma e Iturbe al Bologna: si può fare

  • Roma, indiscrezioni sulla nuova maglia 2016-2017: le foto

  • Calciomercato Roma, Doumbia e Sanabria finanziano i prossimi colpi

  • Calciomercato, il Chelsea offre 40 milioni per Nainggolan: la Roma rifiuta

  • Roma, dalla Premier League il grande colpo: si tratta col Manchester City

Torna su
RomaToday è in caricamento