Gran Premio della Liberazione: il 25 aprile sarà festa del ciclismo a Roma

Il 25 aprile a Roma sarà una grande Liberazione con U23, donne, allievi e giovanissimi. Una festa del ciclismo, una festa del Paese

Roma è pronta ad accogliere il Gran Premio della Liberazione il prossimo martedì 25 aprile. L’appuntamento con il Liberazione, infatti, vola oltre il traguardo e le transenne della corsa ciclistica e si conferma sempre più un simbolo irrinunciabile della lotta di liberazione e del sacrificio di tanti partigiani che soffrirono e morirono per la libertà.

Il Gran Premio della Liberazione rappresenta valori civili di enorme rilevanza così come enormi sono i valori che la corsa rappresenta per i corridori under 23. Da sempre la gara capitolina è il “mondiale di primavera” a cui quest’anno parteciperanno le nazionali di Australia, Kazakistan, Russia, Ucraina e Bielorussia, alcune squadre straniere e venti squadre italiane. 

Dallo scorso anno il programma del Liberazione si è arricchito della corsa per donne elite, cioè il Gran Premio della Liberazione Pink che ha subito richiamato l’attenzione di alcune fra le migliori cicliste italiane. Corridori che poi hanno indossato la maglia azzurra ai mondiali ed ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro. Quest’anno la partecipazione è ulteriormente cresciuta e sono già confermate al via ben quattordici squadre, tra cui quella di Marta Bastianelli, vincitrice un anno fa.

La giornata della Liberazione sarà aperta dai giovani corridori allievi; è la prima volta nella storia del 25 aprile che i ragazzi di 15 e 16 anni si cimentano sul circuito romano; per loro ci sarà in palio il trofeo Lazzaretti Kids che ha suscitato entusiasmo a mille tra i corridori di questa interessantissima categoria. Alla giornata capitolina non potevano mancare i più piccoli, i giovanissimi dai 6 ai 12 anni. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Economia

      Da Alitalia nuovo colpo per l'occupazione di Fiumicino e Roma: 10.000 lavoratori a rischio

    • Cronaca

      Castro Pretorio, 20enne trascinata dietro ai cassonetti e violentata da due uomini

    • Centocelle

      Il binario fa tremare il palazzo: Atac interviene in via Bresadola

    • Politica

      Asili nido, il Comune taglia 50 educatrici e assume insegnanti di religione

    I più letti della settimana

    • Pescara-Roma, le pagelle: Strootman e Nainggolan fantastico duo. Salah bomber

    • Olgiata, droga in casa: arrestato il padre di Kishna

    • Lazio-Palermo, le pagelle: Keita e Immobile show. Strakosha molle

    • La Roma pensa al futuro: ecco Monchi e Kessiè. In panchina Emery più di Spalletti

    • Pescara-Roma, probabili formazioni: Zeman sfida Spalletti

    • La Roma manda Zeman in Serie B, finisce 4 a 1: tutto troppo facile

    Torna su
    RomaToday è in caricamento