Roma, Gervinho: "Dopo l'esonero di Garcia non volevo restare"

L'ivoriano: "Sono rimasto sorpreso, secondo me c'erano tutte le ragioni perchè finisse la stagione. Malgrado tutto quello che si è detto, la squadra non stava poi così male"

Gervinho, attaccante ivoriano passato all'Hebei Fortune in Cina, torna a parlare della sua esperienza alla Roma. E lo fa sulle pagine dell'Equipe. "Sono rimasto sorpreso. Non c'era nessuna ragione per esonerare Rudi Garcia".

Per Gervinho il tecnico francese è quasi un padre sportivo: "Rudi per me è più di un allenatore. E' stato lui che si è impegnato per portarmi a Roma. Dopo la sua partenza mi sono fermato".

"Non voglio mentire: il contratto che mi hanno offerto i cinesi era enorme. Ma la decisione è frutto anche dell'esonero di Garcia che ha fatto precipitare le cose. Sono stato deluso perché secondo me non c`erano motivi per cui non potesse finire la stagione. Nonostante tutto quello che si è detto, la squadra non era così male", ha concluso Garcia.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    25 aprile: cerimonia all'Altare della Patria. Ma per la Liberazione niente corteo unitario

  • Politica

    Atac, le opposizioni: "Ritirate il concordato". Meleo: "E' l'unica soluzione"

  • Cronaca

    Arrestati due tifosi della Roma a Liverpool: accusati di tentato omicidio ad un fan dei Reds

  • Cronaca

    Raffineria di cocaina nel garage: in manette padre, figlio e loro amico

I più letti della settimana

  • Natale di Roma 2018: eventi, mostre e musei aperti per il 21 e 22 aprile

  • Ariccia: chiama l'amica e si getta dal ponte Monumentale, morta 29enne

  • Prende il sole nuda in spiaggia: denunciata una giovane

  • 25 aprile: dal Centro a Tor Cervara, ecco le deviazioni degli autobus

  • Mafie: 93 i clan nel Lazio, 11 solo a Tor Bella Monaca. Ecco le piazze di spaccio a Roma

  • Tragedia nel parco: fa jogging e scopre corpo di donna carbonizzato a Tre Fontane

Torna su
RomaToday è in caricamento