La Lazio si ferma a metà: è solo pari col Galatasary. Sarà decisivo il ritorno

Dopo pochi minuti Sabri infiamma il match. La Lazio però non molla e pareggia con Milinkovic-Savic. I biancocelesti giocano meglio ma sprecano troppo. Si deciderà tutto il 25 febbraio all'Olimpico

La Lazio pareggia 1 a 1 contro il Galatasaray, nell'andata dei sedicesimi di Europa League. Dopo 12 minuti Sabri Sarioglu facendo esplodere la Turk Telekom Arena. La Lazio reagisce subito e pareggia con Sergej Milinkovic-Savic. I biancocelesti giocano meglio ma non riescono a sfondare. Si deciderà tutto all'Olimpico il 25 febbraio. 

PRIMO TEMPO - Atmosfera calda alla Turk Telekom Arena, ex Ali Sami Yen Spor Kompleksi. Prima di iniziare, però, ad Istanbul si osserva un minuto di raccoglimento per ricordare le vittime dell'attentato di Ankara. Al 10' Parolo si libera bene di un avversario al limite dell'area, non riuscendo tuttavia ad imprimere forza al suo tentativo. Nessun problema per Muslera.

Passano due minuti e Sabri Sarioglu fa 1 a 0. Scucchiaiata in area di Chedjou per Donk, che si inserisce bene, si gira in un fazzoletto e serve Sabri, il quale, da pochi passi, non può che infilare Marchetti. Male la Lazio in difesa che però non molla. 

I biancocelesti, per ben due volte in pochi minuti, protestano con l'arbitro. Protagonista, in entrambi i casi, Matri. Prima per un contatto sospetto con Muslera, poi per una scivolata kamikaze di Hakan Balta. Per l'arbitro Oliver, però, non ci sono gli estremi per il rigore. L'offensiva laziale, però, spaventa il Galatasaray. 

Al 21' arriva il gol del pari. Punizione perfetta di Biglia, colpo di testa di Milinkovic-Savic e Muslera battuto: è 1 a 1. Il gol galvanizza i ragazzi di Pioli che insistono. Al 33' ci prova Mauricio. Passano 120 secondi e Parolo calcia verso Muslera che, in due tempi, salva i turchi. Gioca meglio la Lazio che dimostra il maggiore tasso tecnico. 

SECONDO TEMPO - Nella ripresa il canovaccio tattico non cambia. Al 53' Konko cerca il super gol: palla sulla Luna. Il ritmo degli ospiti, però, cala e non soddisfa Pioli che toglie l'opaco Felipe Anderson, inserendo Candreva. Al 68' occasione per Matri che scappa via a tutti ma, davanti a Muslera, cincischia e spreca. E' l'ultimo guizzo dell'ex Juve: al suo posto Klose. 

Al 74' ci prova Donk: blocca Marchetti. A sfiorare il gol, però, è ancora Milinkovic-Savic con un colpo di testa. La sfera, però, esce di un paio mezzo metro. Al minuto 85 Candreva confeziona un gran suggerimento per Milinkovic, che, da posizione invitantissima, colpisce debolmente il pallone, passandolo di fatto a Muslera. Altra opportunità gettata al vento. 

Passano 3 minuti e la Lazio rischia la beffa. Denayer supera Radu e pesca Bulut: colpo di testa alto. Passano così i minuti e il risultato non cambia più. Finisce 1 a 1. Decisivo sarà il ritorno allo stadio Olimpico il prossimo 25 febbraio. 

TABELLINO E PAGELLE
Galatasaray:
Muslera 6, Chedjou 5,5, Hakan Balta 6, Carole 6 (70' Olcan Adin 6), Koray Gunter 6, Sabri Sarioglu 6,5 (77' Umut Bulut 6), Denayer 6, Selçuk Inan 6,5, Sneijder 6 (89' Yasìn sv), Donk 6, Podolski 5,5. All.: Denizli
Lazio: Marchetti 6, Radu 5,5, Hoedt 5,5, Mauricio 6, Konko 6, Parolo 6,5, Biglia 6,5, Milinkovic-Savic 6,5, Lulic 5,5 (89' Mauri sv), Felipe Anderson 5,5 (57' Candreva 6), Matri 5,5 (69' Klose 6). All.: Pioli
Marcatori: Sabri (G), Milinkovic-Savic (L) 
Ammoniti: Donk (G), Parolo (L), Biglia (L) 

 
 
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      San Basilio non ci sta: "Si indignano solo per gli stranieri, ma a noi chi ci pensa?"

    • Incidenti stradali

      Carambola tra auto davanti al cimitero: un morto e due feriti gravi

    • Politica

      Berdini spacca il movimento, è giallo sulle dimissioni dell'assessore

    • Cronaca

      Incendio a Val Cannuta: trovato cadavere carbonizzato di un uomo

    I più letti della settimana

    • Vigile tifoso, il Comando avvia un procedimento disciplinare

    • La Roma vince il derby ma la Curva Sud piange Giorgetto

    • Derby, le pagelle della Roma: De Rossi leader. Strootman torna Lavatrice

    • L'acqua in faccia costa cara: due giornate a Strootman. Lulic salvo: "Non è razzismo"

    • Lazio-Roma, il derby infiamma la Capitale. Tutte le notizie

    • Derby Lazio-Roma, scatta il piano sicurezza: attesi ultras da Inghilterra e Bulgaria

    Torna su
    RomaToday è in caricamento