Football Club Frascati: Romei aggiorna i suoi numeri

"Occhio al Colle di Fuori”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Frascati (Rm) – Appena otto turni di campionato, ma il Football Club Frascati fa già capire di avere intenzioni serissime. La squadra di mister Mauro Fioranelli è al comando del girone G della Seconda categoria anche se le prime inseguitrici (Colle di Fuori, Sgurgola, Real Valle Martella e Real Montefortino) hanno tutte una gara giocata in meno. Il club tuscolano, però, ha dato un segnale importante nell’ultimo turno con il successo al “Francesca Gianni” di Roma, tana momentanea del Real Valle Martella battuto per 3-1. Tra i protagonisti dell’incontro c’è stato l’attaccante classe 1988 Emanuele Romei, autore di una doppietta: “Non è stata una gara facile perché di fronte c’era un’ottima compagine che tra l’altro annovera anche Maurizio Brunetti, fratello del nostro capitano Emiliano che ha dovuto saltare in extremis l’appuntamento per un problema fisico – racconta il bomber – Noi abbiamo vinto grazie ad una maggiore lucidità nei momenti decisivi della partita: dopo il vantaggio realizzato da Al Atiqi, abbiamo raddoppiato nel secondo tempo con la mia prima rete e a quel punto la gara sembrava chiusa. Invece il Real Valle Martella ha segnato immediatamente il gol dell’1-2 tornando in partita, poi in contropiede Savina mi ha servito l’assist giusto e il match è finito lì”. Due gol molto belli per Romei (realizzati nello stesso centro sportivo che poche ore prima aveva applaudita la fantastica “prodezza mattutina” di Gallaccio nel match di Eccellenza tra Atletico Lodigiani e Palestrina) che così può aggiornare i suoi notevolissimi numeri: “Sono a sei gol stagionali, ma soprattutto a 92 qui a Frascati e a 184 complessivi da quando gioco in prima squadra” sorride la punta che ora guarda al match interno di sabato contro il Colle di Fuori: “Sarà il secondo di tre scontri diretti consecutivi calcolando pure quello successivo con la Sgurgola. Conosco molto bene diversi giocatori del Colle di Fuori dove ho giocato: si tratta di una squadra molto pericolosa che ha sempre voglia di fare risultato, dovremo essere molto bravi per portare a casa un’altra vittoria. D’altronde il nostro obiettivo lo conoscono tutti: siamo una squadra con pochi atleti esperti, ma con tanti ragazzi giovani molto validi e cercheremo di arrivare il più in alto possibile” chiosa Romei.

Torna su
RomaToday è in caricamento