Football Club Frascati: Lopapa, Bottos e Rodo “danno spettacolo” sulla pagina Facebook ufficiale

La società tuscolana ha organizzato una serie di dirette sulla pagina Facebook ufficiale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Frascati (Rm) – Un esperimento molto fortunato quello che sta portando avanti da qualche settimana il Football Club Frascati. La società tuscolana ha organizzato una serie di dirette sulla pagina Facebook ufficiale: nell’ultimo incontro della rubrica denominata “Il salottino del Football Club Frascati” i protagonisti sono stati il co-presidente Stefano Lopapa, il vice presidente (nonché tecnico degli Esordienti 2008) Fabio Bottos e l’allenatore dell’Under 16 provinciale (e della Scuola calcio) Alessandro Rodo. Un appuntamento divertente e molto seguito in cui i protagonisti hanno espresso concetti importanti. “Tra noi ci sono rapporti perfetti – ha detto Lopapa riferendosi all’altro co-presidente Claudio Laureti – Ma lo sono con tutti gli altri dirigenti e tecnici che, oltre a essere competenti, sono persone a modo. D’altronde ci vuole gente seria per lavorare con bambini e ragazzi: il nostro obiettivo è quello di preparare bene i giovani con bravi allenatori e magari lanciarli nel calcio che conta. Un grande lavoro lo ha fatto anche Fioranelli alla guida della prima squadra. Dispiace per la chiusura anticipata della stagione, ma era inevitabile vista l’emergenza sanitaria mondiale. Per il futuro sono ottimista: mi auguro che il virus perda forza dopo la fine di giugno e che si possa programmare serenamente la nuova stagione. L’augurio è quello di continuare a crescere e voglio ringraziare tutte le famiglie che ci hanno affidato i loro figli in passato e che proseguiranno a farlo anche nel prossimo futuro”. Concetti importanti anche quelli espressi da Fabio Bottos il quale ha sottolineato che è “decisamente meglio fare l’allenatore dei bambini che il vice presidente. Mi ha sempre appassionato questo mondo e appena Claudio Laureti mi ha accennato questa possibilità, non ci ho pensato un attimo e mi sono rimesso in gioco. Trasmettere la passione ai giovani è una cosa speciale. Qui c’è un ambiente speciale con tecnici e dirigenti che sanno instaurare un rapporto importante coi ragazzi e le famiglie. Il futuro? Continuerò a lavorare coi ragazzi dell’attuale gruppo Esordienti 2008”. Di rilievo anche le parole di mister Alessandro Rodo: “Ringrazio la società per avermi dato la possibilità di allenare nella Scuola calcio in maniera “personalizzata” su alcuni gruppi di bambini delle varie categorie sia dal punto di vista tecnico che da quello motorio. E’ bellissimo poter lavorare con questi piccoli calciatori, anche se la mia “vocazione originale” rimane quella di allenare l’agonistica. A tal proposito col mio gruppo abbiamo organizzato alcune sedute online per cercare di mantenere i rapporti coi ragazzi e parlare di nozioni di calcio. Voglio essere fiducioso in vista dei prossimi mesi: ci vorrà tempo, ma alla fine tutto tornerà alla normalità. Per quanto riguarda me, continuerò a lavorare con l’attuale Under 16 che ovviamente nella prossima stagione si cimenterà nella categoria Under 17”.

Torna su
RomaToday è in caricamento